Cerca

Informativa privacy Covid-19

Pubblicato il 13/08/2020
Sintesi

Informazioni semplificate sul trattamento dei dati personali dei pazienti nell’ambito dell’emergenza epidemiologica COVID-19 (Coronavirus)- Art. 13 Reg. UE 679/2016 – D.L. 9 marzo 2020, n. 14 “Disposizioni urgenti per il potenziamento del servizio sanitario nazionale in relazione all’emergenza COVID-19" - art. 4 e 5 del D.P.C.M. 26/4/2020

Informativa per il trattamento dei dati personali

Finalità per le quali la struttura sanitaria tratta i dati
Esclusivamente per garantire la protezione dall’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione del COVID 19.

Legittimità del trattamento
Il trattamento è legittimato da motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica, in particolare la protezione da gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero.
Si specifica che il trattamento dei dati, limitatamente al periodo di emergenza sanitaria, può essere svolto anche da soggetti che vengono autorizzati verbalmente.

A chi verranno comunicati i dati personali
I dati personali potranno essere:
• comunicati ad altre strutture sanitarie, pubbliche o private, o ad altri soggetti pubblici o privati;
• diffusi (ad esclusione di quelli particolari o giudiziari) esclusivamente nei casi in cui risulti indispensabile ai fini dello svolgimento delle attività connesse alla gestione dell’emergenza sanitaria in atto.

Tempo di conservazione dei dati personali
I dati personali saranno conservati per il tempo necessario al perseguimento delle finalità per le quali sono stati trattati, fatto salvo il maggior tempo necessario per adempiere agli obblighi di legge in ragione della natura del dato o del documento, per motivi di interesse pubblico o per l’esercizio di pubblici poteri.
Al termine dello stato di emergenza il Titolare del trattamento adotterà tutte le misure idonee a ricondurre i trattamenti di dati personali effettuati nel contesto dell’emergenza, all’ambito delle ordinarie competenze e delle regole che disciplinano i trattamenti di dati personali.

Diritti dell’interessato – paziente
Rispetto ai Suoi dati personali da Lei conferiti nel contesto di emergenza epidemiologica da COVID-19, Lei ha diritto di ottenerne
• l’accesso
• la rettifica
• l’integrazione.
Nelle ipotesi stabilite dalla legge può chiedere la limitazione del trattamento e può esercitare l’opposizione al trattamento.
Per ulteriori approfondimenti si rinvia agli artt.15-22 del Reg. UE 679/2016. Può esercitare i Suoi diritti scrivendo all’indirizzo mail e/o pec del DPO.

Presentazione di reclamo
Qualora Lei ritenga che i Suoi diritti siano stati violati ha diritto di presentare reclamo
all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali tramite la modalità indicata sul sito www.garanteprivacy.it.

Il Titolare del trattamento è l'Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna. Sede legale: Via Castiglione, 29 - 40124 – Bologna. PEC protocollo@pec.ausl.bologna.it.

Dati di contatto del Data Protection Officer (DPO) sede: Via Castiglione, 29 - 40124 – Bologna. Email: dpo@ausl.bologna.it; pec: protocollo@pec.ausl.bologna.it