Cerca

Il servizio di Continuità Assistenziale (Guardia Medica)

Pubblicato il 02/07/2008
Un servizio utile per risolvere problemi urgenti quando non c'è il medico di assistenza primaria

Il servizio di Continuità Assistenziale (Guardia Medica) è rivolto a tutta la popolazione, adulti e bambini, e assicura prestazioni sanitarie non differibili notturne, festive e prefestive.

II servizio è disponibile dalle 20 alle 8 di tutte le notti e dalle 8 alle 20 nei giorni sabato domenica e festivi. Nei giorni prefestivi feriali il Servizio è attivo dalle 10.

Per mettersi in contatto con il Servizio di Continuità Assistenziale chiamare

051 3131

Il Servizio

è gratuito per tutte le persone residenti nella Regione Emilia-Romagna

è gratuito per tutte le persone domiciliate con scelta del medico in Emilia-Romagna

è a pagamento per i cittadini italiani non residenti nella Regione o domiciliati senza scelta del medico in Emilia-Romagna, nonché per i cittadini stranieri in temporaneo soggiorno in Italia secondo le seguenti tariffe:

Visita ambulatoriale: euro 20,00

Visita domiciliare: euro 35,00

 

IL SERVIZIO Di CONTINUITÀ ASSISTENZIALE OFFRE:

Consulenza telefonica

Visita medica domiciliare per gli assistiti intrasportabili e inamovibili;

Visita ambulatoriale negli orari: lun/ven 20-22; sab/dom e festivi 10-12 e 16-18; nelle sole sedi di Bologna est, Bologna ovest, San Lazzaro di Savena Casalecchio di Reno, Alto Reno-Porretta, S.Pietro in Casale, S. Giovanni in Persiceto. ATTENZIONE: l’accesso ambulatoriale (causa emergenza COVID) attualmente è disponibile solo dopo aver telefonato allo 051 3131 e dopo averlo concordato con il medico l’orario di accesso in ambulatorio

Prescrizioni di farmaci non differibili (nei quantitativi minimi indispensabili)

Certificazione di malattia, solo per i lavoratori turnisti, nei giorni prefestivi e festivi, per un massino di tre giorni a partire dal giorno di effettiva constatazione dello stato di malattia

Certificazione di Constatazione di decesso e, non in convenzione, il Certificato di trasporto salma volontario.

 

IL SERVIZIO DI CONTINUITA ASSISTENZIALE NON OFFRE:

Prestazioni infermieristiche non correlate alla visita medica (intramuscolo/endovenose - 

sostituzione cateteri vescicali, sondini naso gastrici, medicazioni...)

Ripetizioni di ricette in terapie croniche differibili;

Prescrizione di alcuni particolari farmaci (NOTA AIFA). In questi casi la prescrizione può 

avvenire solo esibendo diagnosi o piano terapeutico (e, comunque, in misura definita)

Trascrizioni su ricettario SSN di prescrizioni specialistiche e farmaceutiche di altri medici

Certificati di malattia per utenti non turnisti;

Certificati per attività sportiva

Certificati di buona salute, oppure certificati perfino assicurativi;

Certificazioni di infortuni sul lavoro;

Prescrizioni/ trascrizioni esami diagnostici, strumentali e visite specialistiche.

 

PER ACCEDERE AL SERVIZIO DI CONTINUITÀ ASSISTENZIALE SI DEVE ESIBIRE LA TESSERA SANITARIA ED UN DOCUMENTO D'IDENTITÀ VALIDO.