Strumenti personali
Azioni sul documento

I ticket

Data di pubblicazione: 16/04/2013 10:00

Informazioni e moduli per autocertificare la propria fascia di reddito

Ultimo aggiornamento : 21/08/2018

Dal 29 agosto 2011 in Emilia Romagna sono in vigore i nuovi ticket su farmaci, visite, esami specialistici.

I nuovi ticket sono modulati per fasce di reddito, in base all'autocertificazione dell'interessato.

Ogni assistito dal Servizio sanitario, per l’applicazione del ticket, deve autocertificare la fascia di reddito familiare lordo fiscale di appartenenza:

- fascia 1 (codice RE1): fino a 36.152 euro

- fascia 2 (codice RE2): da 36.153 e 70.000 euro

- fascia 3 (codice RE3): da 70.001 a 100.000 euro

Oltre i 100.000 euro l’autocertificazione non va fatta e l’assistito dovrà pagare la quota massima prevista del ticket.

Chi ha un’esenzione totale dal pagamento del ticket non deve fare l’autocertificazione.

Chi ha un'esenzione parziale dal pagamento del ticket (ad es. per malattia rara, patologia cronica e invalidante) farà l’autocertificazione per l’applicazione del ticket alle prestazioni sanitarie non esenti in quanto non correlate alla patologia per la quale è titolare di esenzione.

Chi non autocertifica la propria fascia di reddito dovrà pagare il ticket massimo, previsto per i redditi familiari superiori a 100.000 euro annui.

Con l’autocertificazione, compilata una sola volta per ogni componente del nucleo familiare, la persona dichiara la propria fascia di reddito familiare fiscale lordo annuo e si impegna a comunicare eventuali futuri cambiamenti della propria fascia di reddito

Il codice della fascia di reddito autocertificata viene registrato nell’anagrafe sanitaria degli assistiti dell’Azienda Usl, per essere stampato in automatico nella ricetta di prescrizione del medico di famiglia/pediatra.

Come funzionano

Farmaci

Il ticket è calcolato in base al reddito familiare annuo lordo autocertificato.

Questo ticket non riguarda chi ha un reddito inferiore ai 36.152 euro e chi usufruisce già di un’esenzione per reddito, età, patologia cronica o altre condizioni.

Questi i ticket e le relative fasce di reddito.

Ticket Reddito familiare lordo
0 euro fino a 36.152 euro
1 euro a confezione 
(con tetto di 2 euro per ricetta)
tra 36.153 e 70.000 euro
2 euro a confezione 
(con tetto di 4 euro per ricetta)
tra 70.001 e 100.000 euro
 3 euro a confezione 
(con tetto di 6 euro per ricetta)
oltre 100.000 euro

 

Visite specialistiche, prestazioni di chirurgia ambulatoriale

Il ticket per le visite specialistiche è di 23 euro, per quelle di controllo di 18 euro.

Per le prestazioni di chirurgia ambulatoriale della cataratta e della sindrome del tunnel carpale il ticket è di 46,15 euro.

 

Risonanza magnetica e Tac

Questi gli importi per le fasce di reddito.

Ticket Reddito familiare lordo
36,15 euro fino a 36.152 euro
50 euro tra 36.153 e 100.000 euro
70 euro oltre 100.000 euro

 

Prestazioni di specialistica ambulatoriale

Le ricette con prestazioni di specialistica ambulatoriale che, singolarmente o nell'insieme, hanno un valore tariffario superiore a 10 euro sono soggette a un  ticket modulato in base al reddito. La misura non riguarda i redditi fino a 36.152 euro. Il ticket non si applica alle ricette che prescrivono solo la visita e a quelle che prescrivono Tac e risonanza magnetica. Se nella ricetta sono prescritte contemporanamente visita specialistica e altre prestazioni, il costo della visita non concorre a determinare il valore tariffario sul quale si calcola il ticket.

Ticket Reddito familiare lordo
0 euro fino a 36.152 euro
5 euro tra 36.153 e 70.000 euro
10 euro tra 70.001 a 100.000 euro
15 euro oltre 100.000 euro

 

Come e dove presentare l’autocertificazione del reddito

L’autocertificazione può essere presentata:

 anagrafeonline@ausl.bologna.it

 anagrafe.assistiti@pec.ausl.bologna.it

o consegnare presso gli Sportelli CUP e Sportelli Unici Distrettuali

Una copia dell'autocertificazione verrà restituita al cittadino con ricevuta formale da presentare ad ogni successivo accesso. 

E' possibile consegnare l'autocertificazione anche per conto di un'altra persona. In questo caso all'autocertificazione va allegata copia di un documento d'identità della persona delegante.

Se successivamente all'invio ci si accorge di un errore nella compilazione dell'autocertificazione, è possibile consegnarne una nuova, utilizzando il modulo di modifica/revoca e allegando l'autocertificazione precedente.

Gli accertamenti sulle autocertificazioni ticket

L'Azienda USL di Bologna effettua periodicamente dei controlli sulle autocertificazioni relative alla compartecipazione alla spesa sanitaria (ticket).

 

Per ulteriori informazioni è disponibile anche il numero verde del Servizio sanitario regionale 800 033 033, con telefonata gratuita sia da fisso che da cellulare, nei giorni feriali dalle 8,30 alle 18,00 e il sabato dalle 8,30 alle 13,00.

 

« dicembre 2018 »
dicembre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31