Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Appuntamenti Archivio LE CURE ALLA PERSONA CON MALATTIA INFETTIVA: COME GOVERNARE LA COMPLESSITA’
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

LE CURE ALLA PERSONA CON MALATTIA INFETTIVA: COME GOVERNARE LA COMPLESSITA’

Data di pubblicazione: 02/05/2011 13:42
— archiviato sotto:

XIII Congresso Nazionale AIMI

Cosa
  • congresso
Quando 15/05/2011 17:00 al
17/05/2011 18:00
Dove Bologna, Palazzo della Cultura e dei Congressi
Persona di riferimento T.M.T. Srl
Indirizzo e-mail per contatti

Nel 1857, al ritorno dalla drammatica esperienza dei campi di battaglia delle guerra di Crimea, Florence Nightingale esponeva alla Royal Commission on the Health of the Army la sua teoria del nursing, incentrata sul concetto di ambiente come fattore cardinale nello sviluppo delle malattie, individuando i requisiti assistenziali imprescindibili di ogni struttura di cura: aria ed acqua pulite, sistema fognario efficiente, pulizia adeguata, luce, calore, silenzio, dieta.

Due anni dopo nel suo libro “Notes on nursing: what it is what it is not”, vera pietra miliare della disciplina infermieristica, affermava che “se un paziente ha freddo, se si sente debole e solo, se l’assunzione di cibo non gli dà giovamento, se ha decubiti la colpa non è solo della malattia ma più spesso del nursing”.

Forse 150 anni dopo questi concetti così semplici potrebbero far sorridere un lettore disattento, ma non c’è dubbio che tuttora rappresentino l’essenza della vocazione infermieristica. Al professionista della salute di oggi si chiede di condividere tematiche sempre più complesse, di ambito culturale, tecnologico, metodologico ed organizzativo, ma non c’è dubbio che senza un po’ di emozione, senza curiosità e senza quello spirito di servizio un po’ romantico che ha portato ciascuno di noi a decidere di chinarsi su un letto di sofferenza per tante ore della nostra vita, tutto ciò resterebbe uno sterile esercizio mentale.

Essere infermiere, forse più che essere medico, rappresenta un’occasione imprescindibile di combinare cultura e valori, organizzazione ed umanità, e questa rimane la sfida più importante sia nel lavoro di ogni giorno sia nei momenti di condivisione culturale quale il tredicesimo appuntamento annuale della Società cha abbiamo voluto svolgere nella città di Bologna, sperando di offrire una cornice accogliente in una primavera che ci auguriamo solare.

Prof. Pierluigi Viale

Presidente XIII Congresso Nazionale AIMI

Forum AIMI-SIMIT

Allegati
Programma   3.9 MB 
Azioni sul documento
« settembre 2019 »
settembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30