Cerca

Laboratorio Brain Aging

Pubblicato il 30/11/2020
Responsabile del Laboratorio Maria Giulia Bacalini

Il laboratorio di Brain Aging si propone di studiare il contributo del processo di invecchiamento nello sviluppo delle patologie neurologiche, con particolare riferimento a quelle neurodegenerative. Secondo l’approccio della geroscienza, patologie neurodegenerative e invecchiamento condividono alcuni meccanismi, a livello sia cerebrale che sistemico. L’interesse del laboratorio è caratterizzare questi meccanismi e indentificare biomarcatori precoci che indichino una possibile deviazione da invecchiamento in salute a sviluppo di patologie neurodegenerative.

Attività di ricerca

L’attività di ricerca del Laboratorio di Brain Aging consiste nella caratterizzazione di campioni biologici derivanti da pazienti affetti da patologie neurodegenerative, con particolare riferimento alle sinucleinopatie (malattia di Parkinson, atrofia multisistemica, demenza con corpi di Lewy), a condizioni prodromiche (disturbo del comportamento nel sonno REM, insufficienza pura del sistema autonomo) e alla malattia di Alzheimer. Sono inoltre attivi progetti volti allo studio della Sindrome di Down, dell’emicrania (emicrania episodica ed emicrania da sovrauso di farmaci) e del dolore cronico. I campioni patologici sono confrontati con campioni derivanti da soggetti sani di diversa età (invecchiamento fisiologico) e super-sani (invecchiamento di successo).

I campioni biologici (principalmente sangue/plasma/siero, urine e feci) sono analizzati medianti approcci sperimentali omici e targeted al fine di caratterizzarne i profili molecolari. L’interesse sperimentale è in particolare rivolto all’analisi dei profili epigenetici (metilazione del DNA), trascrittomici, glicomici e metagenomici (microbiota intestinale).

L’attività del laboratorio si avvale di numerose collaborazioni a livello nazionale e internazionale, anche in virtù dell’esperienza dei progetti europei PROPAG-AGEING (H2020) ed ADAGE (JPND 2015).

Finanziamenti in corso

Blood-basedbiomarkers for Alzheimer'sDisease in Down Syndrome: insights from epigenetic, glycomic and inflammatoryprofiles – Progetto finanziato dal Ministero della Salute nell’ambito della Ricerca Finalizzata 2019 – Giovani Ricercatori

Approccio radiogenomico per l'identificazione precoce della Malattia di Alzheimer: uso combinato della biopsia liquida basata sulla metilazione del DNA e della risonanza magnetica avanzata - Progetto finanziato dalla Fondazione AirAlzh nell’ambito del bando Airalzh-Grants-for-Young-Researchers 2020

Pubblicazioni 

Consulta le principali pubblicazioni per questo laboratorio.

Staff

Maria Giulia Bacalini, PhD, Ricercatore sanitario e Responsabile del Laboratorio di Brain Aging

Camilla Pellegrini, PhD, Ricercatore sanitario

Chiara Pirazzini, PhD, Ricercatore sanitario

Contatti

Tel. (+39) 051-622.59.77
e-mail: irccs.brainaging@ausl.bologna.it 

Dove siamo

Padiglione I, Ospedale Bellaria
Via Altura, 3
40139 Bologna