Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i professionisti Giochi da ragazzi Role-play genitori figli
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Role-play genitori figli

Data di pubblicazione: 25/02/2013 10:42
— archiviato sotto: ,

Attivazione per ragazzi dai 15 anni

Ultimo aggiornamento : 23/09/2014

 

Obiettivi

Attivare una riflessione sulle  dinamiche che caratterizzano il rapporto genitori-figli e aiutare i ragazzi a confrontare i vissuti emersi in chi ha impersonato il ruolo del figlio con chi si è calato  invece nel ruolo di genitore.

Materiale occorrente

Tracce per i role-play suggerite dal facilitatore o dai ragazzi stessi.

Descrizione attività

Il conduttore può chiedere ai ragazzi di scrivere su dei foglietti anonimi delle situazioni conflittuali che stanno vivendo con i loro genitori in prima persona o di cui hanno loro parlato degli amici.
Verranno estratti a scelta dei bigliettini e i conduttore  chiederà la disponibilità di almeno 3 ragazzi per un role-play. Essi dovranno interpretare il ruolo del padre, della madre e del/la figlio/a in una scenetta (è possibile introdurre altri personaggi a seconda della traccia proposta: fratelli, nonni …)
Agli alunni viene data la consegna di uscire dalla classe e prepararsi alla scenetta.

Durante la riflessione di gruppo aiutare i ragazzi:
•    Ad esprimere il loro parere su chi, secondo loro, ha torto o ragione e perché;
•    A calarsi nei panni dei diversi personaggi;
•    A proporre una possibile soluzione del conflitto;
•    A passare, poco a poco, dalla situazione particolare a quella generale, parlando di come si comportano di solito i genitori ed i figli tra di loro;
•    A fare delle ipotesi sui motivi che spingono i genitori a contrastare talvolta i figli e viceversa;
•    A notare che anche i rapporti con i genitori, così come quelli con i coetanei, subiscono un cambiamento durante il periodo adolescenziale.


Allegati
Azioni sul documento
« giugno 2019 »
giugno
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930