Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i professionisti Giochi da ragazzi Fiorello: i "pischelli"
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Fiorello: i "pischelli"

Data di pubblicazione: 25/02/2013 10:43
— archiviato sotto: ,

Sketch di Fiorello sulla relazione genitori-figli adolescenti durante la trasmissione "Il più grande spettacolo dopo il week-end"

Ultimo aggiornamento : 23/09/2014

Nel primo sketch Fiorello parla dei primi cambiamenti nei ragazzi, delle feste in casa, della vergogna verso i propri genitori, delle trasformazioni fuori e dentro casa, dei "furti" delle cose dei genitori. Alla fine racconta di un genitore che torna a casa stanco e di suo figlio che gli “ruba” la macchina, con tutte le conseguenze del caso (macchina lasciata aperta e senza benzina, parcheggio selvaggio a rischio rimozione, etc). L’intervento si chiude con un’allusione alle trasgressioni che Fiorello stesso ha commesso in adolescenza.

Genitori: In questa scenetta si parla in modo divertito delle "fatiche" che devono sopportare i genitori di fronte alle trasformazioni dei loro figli adolescenti. Nell'ultima parte Fiorello affronta anche il tema delle “trasgressioni”, dell’assenza di un senso di responsabilità e dell’atteggiamento “predatorio” dei figli.
La scenetta permette di introdurre tutti questi argomenti con i genitori.
L’ultimo riferimento alle proprie trasgressioni permette di riflettere sui rapporti tra l'adolescenza dei figli e quella che è stata l'adolescenza dei genitori: in modo più o meno implicito, nella percezione dell'adolescenza del figlio un genitore fa sempre riferimento anche alla propria adolescenza.

Nel secondo sketch Fiorello parla dell’”incredibile” (agli occhi genitore) trasformazione della relazione genitori-figli che avviene in adolescenza e di una “serata tipo” da padre di una ragazza adolescente.

Genitori: Nella scena sono ben rappresentati il senso di confusione che un genitore può provare di fronte alla repentina trasformazione del proprio figlio e la difficoltà nel gestire le prime “uscite” dei figli. È importante in questo caso che sia il punto di vista di un padre, in quanto si può riflettere sull’importanza della presenza di una coppia genitoriale nella gestione di un figlio adolescente e sui diversi ruoli materno e paterno.

Allegati
Azioni sul documento
« aprile 2019 »
aprile
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930