Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i professionisti Giochi da ragazzi Niente velo per Jasira
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Niente velo per Jasira

Data di pubblicazione: 25/02/2013 10:42

2007 - regia di Alan Ball

Ultimo aggiornamento : 23/09/2014

Jasira è una tredicenne arabo-americana. Il suo sviluppo puberale mette in crisi tutti gli adulti che la circondano, che non solo non sono in grado di aiutarla ad affrontare il passaggio da bambina a donna, ma si confondono e la colpevolizzano o la reprimono o la fraintendono, fino ad arrivare al vero e proprio abuso sessuale.
Solo Melina Hines, una vicina di casa in procinto di partorire riesce a comprendere quello che le sta accadendo e a offrirle aiuto e protezione.
Nonostante la confusione e l’incapacità del mondo adulto, Jasira cerca un’integrazione della sua sessualità, che sia coerente con la sua età e con le sue esigenze, all’interno della relazione con Thomas Bradley, un compagno di scuola di colore poco più grande di lei.
La frase: "Ti nascondi dietro la tua innocenza, ti mostri inesperta, ma sai di essere provocante, lo sai che fai eccitare gli uomini".


Superiori: Il film tratta del delicato tema dell’abuso sessuale. Jasira, non ascoltata e colpevolizzata dalla madre e non riconosciuta dal padre nelle sue necessità di crescita, non può acquisire gli strumenti per respingere chi fraintende il suo affacciarsi alla sessualità e lo interpreta come una dichiarazione di disponibilità. 

 

Proposte di discussione:

La prima volta con l'uso del preservativo

  • 1.10.02-1.12.44

Thomas, un compagno di scuola, chiede a Jasira se vuole fare sesso con lui. Jasira accetta, ma rimanda l’appuntamento al giorno dopo perché lui non ha i preservativi.
Thomas e Jasira fanno l’amore: “Mi dispiace se ti fa male, alle ragazze fa male la prima volta”.
Alla fine del rapporto Thomas sospetta che per Jasira non sia stata la prima volta e che non fosse vergine, perché non le è uscito sangue.
Prima di salutarsi, Thomas vuole confrontarsi con Jasira sull’esperienza appena vissuta: “Ti senti più donna? Io mi sento più uomo.”


Superiori: Scena della prima volta con uso del preservativo, più verosimile di altre scene analoghe. Da mettere a confronto con altre scene in cui il preservativo non viene usato e riflettere sulle differenze.
Si accenna anche al dolore della prima volta e alla perdita di sangue.
Riflessioni sull’ultima affermazione di Thomas: ci si sente più uomini e più donne dopo averlo fatto la prima volta?

L'oragasmo femminile

  • 1.15.10-1.15.25

Jasira fa di nuovo l’amore con il suo ragazzo e lui vorrebbe che lei raggiungesse l’orgasmo.

Superiori: Riflessioni sull’orgasmo femminile.



Allegati
Azioni sul documento
« luglio 2019 »
luglio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031