Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i professionisti Giochi da ragazzi Maschi e femmine: stare nei propri panni
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Maschi e femmine: stare nei propri panni

Data di pubblicazione: 25/02/2013 10:43
— archiviato sotto: ,

Spot pubblicitario per ragazzi dai 14 anni

Ultimo aggiornamento : 23/09/2014

Nello spot un uomo e una donna si incontrano ad una festa e si lanciano uno sguardo di intesa. L’uomo prende il suo bicchiere di Campari e segue la donna. Quando i due si trovano di fronte iniziano a spogliarsi, scoprendo che lui è in realtà una donna travestita da uomo e lei è un uomo travestito da donna.

Si può proporre questa pubblicità (e altre analoghe) per riflettere sul fatto che spesso le pubblicità sono legate alla sessualità: l’oggetto pubblicizzato promette una maggiore facilità nell’avere approcci sessuali. L’alcool effettivamente viene spesso usato in questo senso nella realtà.
Lo specifico di questa pubblicità però è che il prodotto alcolico è associato alla possibilità di essere contemporaneamente maschio e femmina, quindi alla possibilità di uscire (letteralmente) dai panni femminili e maschili. Con i ragazzi si può riflettere sul perché potrebbe essere bello stare nei panni dell'altro: cosa ci potrebbe essere di positivo nello stare nei panni di un ragazzo per una ragazza e viceversa? (Si possono dividere i ragazzi in due o più gruppi di maschi e di femmine)
Si può poi rifelettere sul fatto che può essere faticoso "limitarsi" ad essere un ragazzo o una ragazza senza potere avere tutte le caratteristiche anche dell'altro sesso.

Allegati
Spot   2.6 MB 
Azioni sul documento
« giugno 2019 »
giugno
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930