Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i professionisti Giochi da ragazzi Diversi da chi?
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Diversi da chi?

Data di pubblicazione: 25/02/2013 10:43

Servizio di MTV News

Ultimo aggiornamento : 15/09/2015

Si tratta di quattro filmati. 


Il primo parla di Claudia e Renato (27 e 24 anni): entrambi sono omosessuali, vivono ad Acilia e sono grandi amici.
Entrambi hanno fatto coming out durante l’adolescenza e all’inizio hanno trovato molta chiusura da parte delle famiglie. Anche se alla fine la mamma di Renato ha aderito ad un’associazione di genitori di ragazzi omosessuali che aiuta gli altri genitori a comprendere i figli.
Claudia e Renato ci raccontano cosa vuol dire essere giovani omosessuali in provincia, come andare in città sia una sorta di liberazione (o ghettizzazione).

Il secondo filmato parla di Annalisa (34 anni). Con Annalisa Mtv News entra in Via San Giovanni in Laterano, la gay street romana.
Annalisa è proprietaria di uno dei primi locali gay di Roma e Presidente del comitato Rainbow Colosseo che chiede il riconoscimento della gay street come luogo di visibilità, confronto, cultura e servizi per gli omosessuali.
34 anni, si è sposata simbolicamente con Susy, la sua compagna, durante il Gay Pride di Roma del 2007.


Il terzo filmato parla di Daniele (28 anni). Come si coniuga il fatto di essere di destra e omosessuali?
Daniele ha 28 anni ed è presidente di Gay Lib, una associazione liberale di centro destra che promuove il rispetto dei diritti civili e l’emancipazione sociale degli omosessuali.
Daniele vive a Marino con il suo compagno, crede nelle unioni civili tra omosessuali, ma non all’adozione.
La sua è una battaglia civile e politica, prima di tutto per farsi accettare dalla sua parte politica e poi dalla società.

Il quarto filmato parla di Giulia (20 anni), originaria di un paesino in provincia di Assisi, che per vivere meglio la sua omosessualità si è trasferita a Bologna, dove studia al DAMS.
Giulia è un’ attivista per i diritti omosessuali ed è molto credente.
Quando ha detto ai genitori di essere lesbica, il padre non le ha parlato per 1 mese, ma poi l’ha aiutata a farlo accettare alla madre, con cui ora ha un bel rapporto. È stato proprio il contesto cattolico, del catechismo e della Chiesa che frequentava, a farla allontanare da Assisi perché si sentiva giudicata e non compresa.
Con Giulia torniamo nel suo paese e ad Assisi e vediamo come ogni giorno si scontra con la mentalità cattolica che la vede come una malata. Per lei è difficile credere in Dio, mentre la Chiesa la rifiuta, ma Giulia non rinuncia alla sua fede.

Superiori: Attraverso questi filmati è possibile affrontare diverse questioni legate all’omosessualità attraverso la testimonianza diretta. I temi affrontati sono: il coming out, le difficoltà in famiglia, la scoperta della propria omosessualità, la discriminazione, i pregiudizi, la “ghettizzazione”, il confronto con la politica e la religione, il desiderio di potere vivere come gli altri, la lotta per i diritti degli omosessuali.

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2019 »
febbraio
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728