Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i professionisti Giochi da ragazzi Avere un figlio
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Avere un figlio

Data di pubblicazione: 25/02/2013 10:42
— archiviato sotto: ,

Attivazione per ragazzi dai 13/14 anni

Ultimo aggiornamento : 23/09/2014

 

Obiettivi

La possibilità di procreare, acquisita con la pubertà, pone i ragazzi per la prima volta di fronte al problema di una possibile maternità e paternità da cui nascono molte fantasie, interrogativi, ansie e paure, dubbi. Dare l’opportunità ai ragazzi di confrontarsi con questo tema può aiutarli a mettere a fuoco i loro vissuti e le loro fantasie e a  comprendere la responsabilità della scelta di avere un figlio.

Materiale occorrente

Scene di film, telefilm e spot pubblicitari in cui si possono osservare rapporti genitori-figli; cartelloni; esempi di storie di persone o di coppie proposte dal facilitatore.

Descrizione attività

Prima parte
Dopo aver proiettato scene di film (o letto storie) che mostrano sia momenti positivi che negativi della relazione genitori-figli, ciascuno viene invitato ad esprimere liberamente le proprie opinioni.
Vengono poi predisposti due cartelloni, su cui saranno riportate le frasi “Avere un figlio” e “Non avere un figlio”: i ragazzi sono invitati ad esprimere tutti i pensieri che vengono loro in mente rispetto a queste scelte opposte (NB. Senza focalizzarsi sulla scelta possibile alla loro età). Il facilitatore chiederà poi loro di elencare tutte le responsabilità che un genitore deve assumersi rispetto ad un figlio (Es. offrire cure, educare, dare affetto, offrire una presenza stabile e rassicurante …) e di condividere poi nel gruppo le riflessioni individuali fatte.

Seconda parte
Il facilitatore introdurrà ora nel gruppo la questione: a che età secondo voi una persona può avere un figlio? L’età cui la media delle persone hanno un primo figlio è cambiata nel tempo? Che conseguenze potrebbe avere nella vita di un adolescente al giorno d’oggi?
Ciascuno viene poi invitato a lavorare individualmente ponendosi le seguenti domande:
-    Ti sei mai immaginato genitore? In quale momento della tua vita immagini di diventarlo?
-    Ti sei mai chiesto che genitore vorresti essere?
-    Nella tua vita, ora, cosa comporterebbe avere un figlio? Elenca quali potrebbero essere gli aspetti positivi e negativi dell’”avere un figlio” e del “non avere un figlio”.
Seguirà un confronto di gruppo.

 

Tratto da  G. Del Re, G. Bazzo - “Educazione sessuale e relazionale-affettiva” – Ed. Erikson, 1998.

Allegati
Azioni sul documento
« giugno 2019 »
giugno
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930