Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i professionisti Giochi da ragazzi Amore 14
Mappa del sito
 
Azioni sul documento

Amore 14

Data di pubblicazione: 25/02/2013 10:43

2009 regia di Federico Moccia

Ultimo aggiornamento : 23/09/2014

Carolina, detta Caro, è una ragazza che vive nel suo universo di tredicenne, composto dal padre, dalla madre, dall'arcigna sorella maggiore, da Giovanni il fratello più grande per il quale ha una venerazione e dalle migliori amiche, Claudia detta Clod e Alice detta Alis.
Un giorno Caro incontra casualmente il ragazzo dei suoi sogni, ma perde il suo numero di cellulare. Non avendogli lasciato il proprio e non potendolo più contattare, Caro trascorre l'intero anno scolastico sognando di poterlo incontrare di nuovo, cercando di capire, attraverso delle riunioni tra amiche, che cos’è l’amore e, soprattutto, come lo si mette in pratica.
Parallela a quella di Carolina, è la storia del fratello maggiore, che abbandonati gli studi di medicina contro il volere del padre per fare lo scrittore, incontra una ragazza con cui inizia una relazione. Ma anche i desideri dei ventenni sono difficili da realizzare.


Medie - Superiori: Commedia molto semplice in cui vengono affrontati diversi argomenti legati alla scoperta della sessualità. E’ ben rappresentata l’importanza del gruppo delle amiche per avere informazioni sulla sessualità.


Proposte di discussione

Amici e gruppi a scuola

  • 4.23-7.24

Caro descrive le sue amiche e i suoi compagni di scuola: Alis e Clod, due ragazzi strani e simpatici, un gruppo di ragazze che se la tirano, la Borzilli, una ragazza ammirata da Alis perché lo ha già fatto e un ragazzo italoamericano di cui tutte sono innamorate.

Medie: Riflessione sull’appartenenza ai vari gruppi presenti a scuola e su cosa genera ammirazione o fastidio.
Riflessioni su cosa fa sì che il ragazzo italoamericano piaccia a tutte le ragazze.

Il comportamento dei maschi

  • 7.38-7.55

Un ragazzo tira un gavettone a una compagna di classe.

Medie: Riflessioni sul diverso comportamento di maschi e femmine.

Apparire in internet

  • 7.31-8.50

Carolina parla di un suo compagno di classe che ha come unico obiettivo quello di apparire su Scuolazoo, un sito internet in cui si sale in classifica sulla base del miglior scherzo fatto a scuola.

Medie - Superiori: Riflessioni sull’uso di internet tra i ragazzi.

Parlare di sessualità con le amiche

  • 8.49-11.15

“L’anno che sta per cominciare è davvero importante, anche perché quest’estate mi è successo qualcosa di davvero speciale”. Carolina parla con le amiche e si riferisce al primo bacio e ai primi approcci sessuali: “Mi ha fatto il solletico”.  L’amica le spiega che lui deve averla toccata male, perché ci sono i “punti giusti”.
Alla fine Carolina conclude con una riflessione: “I quattordici anni sono dietro l’angolo, bisogna prepararsi”.

13.34-15.40
Ma come fare a prepararsi? 
“Eh, già come faremo? Forse dovremmo comprare un giornaletto porno”.
Esclusa questa strada Carolina pensa di utilizzare internet, ma scarta anche questo.
Alla fine decide di rivolgersi a qualcosa di più “ufficiale” e va in libreria dove si trova totalmente disorientata rispetto alla grande offerta di libri sull’argomento “sessualità”.


Medie - Superiori: Le amiche dicono che bisogna prepararsi, cosa vuol dire? Come si fa a prepararsi?
Fare vedere successivamente la scena del giornaletto porno e di internet.
Sono utili i giornaletti porno per sapere qualcosa della sessualità?
E internet?
In libreria, dove finalmente Caro decide di andare, ci sono moltissimi testi. È facile chiedere informazioni sulla sessualità? È possibile che ci si senta confusi come succede a Caro e che quindi si lasci perdere rimanendo con tutte le curiosità?

  • 1.16.48-1.17.44

Alis, Clod e Carolina continuano nella loro esplorazione sulla sessualità: la forma del pene, il punto G…
A un certo punto entra la mamma di Alis proponendosi per un confronto, ma le ragazze la sbattono fuori dalla porta.

 
1.20.44-1.21.55
Alcune compagne di scuola si trova per fare “autoconoscenza” sul sesso con una ragazza più grande, bocciata due volte e quindi apparentemente più esperta.

Medie - Superiori - Genitori: Riflessioni sulla differenza nel parlare di sessualità con gli amici piuttosto che con gli adulti. Le fantasie sulla forma del pene, sul punto G, ecc.
Si può usare anche per riflettere su come si sente la ragazza bocciata a essere considerata un’”esperta di sessualità” (l’avere già avuto esperienze sessuali fa sentire più grandi).

 

Il corteggiamento raccontato in internet

  • 20.42-22.49

Massi regala una stella a Carolina e lei si innamora.

24.19-26.00
Carolina racconta su internet quello che è successo con Massi e scrive che “uno così ha vinto!”


Medie - Superiori: Cosa fa innamorare Carolina? Cosa cerca una ragazza in un ragazzo? Cosa ha vinto Massi?
Riflessioni sull’uso di internet per parlare di sé…

I pettegolezzi a scuola

  • 41.23-42.41

Caro dice a un’amica di avere fatto una cavolata, di avere baciato Gibbo, e di non dirlo a nessuno. All’amica però sfugge il segreto e la voce non solo gira, ma si ingigantisce e tutti a scuola finiscono per credere che Carolina abbia fatto l’amore per tutta la notte con Gibbo.

Medie - Superiori: Quanto sono vere le cose che si dicono a scuola su ragazzi e ragazze a proposito della sessualità? E’ possibile che ci sia una certa tendenza all’ingigantimento?

Insicurezze negli approcci maschi-femmine

  • 52.00-52.48

Clod incontra Aldo, il ragazzo che le piace, davanti alla scuola e i due parlano impacciati.
Alis fa vedere a Carolina la Borzilli, una compagna di classe piuttosto “navigata”, che si lancia invece in un bacio appassionato con un ragazzo e commenta “Così si fa, mica come quei due addormentati!”.


Medie - Superiori: Confronto tra i due tipi di approcci. È vero che ci si deve comportare come la Borzilli? Perché? Osservazioni sulla reazione del ragazzo all’”attacco” della Borzilli: perché sembra scansarsi?

Anche le ragazze guardano a...

  • 1.08.51-1.09.44

Carolina, Alis e Clod vanno a spiare i ragazzi nello spogliatoio dopo una partita e commentano le loro “dimensioni”.

Medie: Riflessioni sulle curiosità che anche le ragazze hanno nei confronti dei maschi.
Nella scena Carolina e le amiche commentano le “dimensioni” dei ragazzi dicendosi che quindi farà male avere rapporti sessuali. Questa scena non è verosimile perché nello spogliatoio i ragazzi presumibilmente non hanno erezioni. Anche questo si può commentare soprattutto con i maschi.

Quando farlo la prima volta

  • 1.16.18-1.16.33

Clod, Alis e Caro parlano a scuola: “L’avete fatto?”
“Alis ma che dici?”
“Guarda che quello è grande, se non ci fai sesso te lo giochi!”


Medie - Superiori
: Riflessioni sui motivi che possono portare ad avere un rapporto sessuale. È vero che un ragazzo più grande vorrà avere rapporti sessuali? E’ vero che capita di andare a letto con un ragazzo solo per la paura di “giocarselo”? E’ vero che se non si va a letto con un ragazzo si finisce per giocarselo?

Masturbazione femminile e punto g

  • 1.18.23-1.19.13

Carolina nella vasca da bagno esplora il suo corpo alla ricerca del punto g

Superiori: Accenno molto delicato alla masturbazione femminile

L'innamoramento e il gruppo delle amiche

  • 1.28.26-1.29.22

Alis racconta alle amiche di avere fatto l’amore per la prima volta con Simone.
Caro e Clod esplodono di gioia.
Alis fa giurare le amiche di non separarsi mai, nonostante i ragazzi.


Medie: Si può riflettere su quanto sia verosimile la comunicazione di Alis e la reazione delle amiche: si fa una festa quando lo si fa la prima volta?
Riflessioni su come si modificano i rapporti di amicizia quando cominciano i primi rapporti sessuali.

Il corteggiamento

  • 20.42-22.49  (Regala una stella)

1.14.51-1.16.33 (Il pozzo dei desideri)
1.29.43-1.30.32 (La passeggiata a cavallo)
1.30.32-1.31.40 (Il grande giorno)
1.31.40-1.32.55 (La delusione)

In questa serie di scene ci sono le varie tappe del corteggiamento di Massi.
Massi fa vivere a Carolina un sogno romantico: prima le regala una stella, poi la porta a vedere la luna dentro a un pozzo e le dice di esprimere un desiderio, poi la porta in una passeggiata notturna a cavallo.
Carolina a quel punto è pronta per avere il suo primo rapporto sessuale. Si prepara all’incontro, ma quando si presenta all’appuntamento vede Massi con un’altra
ragazza... molto simile all'amica Alis.

Medie - Superiori: Riflessioni sull’innamoramento e su cosa porta a decidere di avere il primo rapporto sessuale. Si possono staccare le prime scene dalle ultime due e chiedere come va a finire la storia tra Carolina e Massi. Si può riflettere poi sulle eventuali ragioni del finale: come mai Massi vede un’altra? Aveva modo Carolina di accorgersene?

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2019 »
febbraio
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728