Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i cittadini Coronavirus Domande frequenti su COVID-19 (FAQ) Test sierologici
 
Azioni sul documento

Test sierologici

Data di pubblicazione: 11/05/2020 10:47
Show or hide the answer Che cos'è un esame sierologico?

L’esame sierologico è un test per valutare la presenza di anticorpi al virus SARS-CoV-2, responsabile della malattia COVID-19. 

Non è un test diagnostico, ovvero non vuol dire che la malattia è in corso e non dà una indicazione certa sull'infettività della persona. Il test registra la presenza di due tipi di anticorpi: gli anticorpi IgM indicano un contatto recente con il virus, gli anticorpi IgG indicano un contatto meno recente.

Per maggiori informazioni può consultare la pagina sul tema della Regione Emilia-Romagna 

Regione Emilia-Romagna - Test sierologici

Show or hide the answer Che cos'è il test rapido?

Il test sierologico rapido (test immunocromatografico) è un esame di identificazione di anticorpi al virus SARS-CoV-2, della durata di circa 15 minuti, attraverso una goccia di sangue.

Show or hide the answer Cosa succede se è positivo?

Se il test rapido o l'esame tramite prelievo risulta positivo agli anticorpi IgM, IgG o entrambi, dovrà stare in isolamento a domicilio. Il laboratorio di analisi informerà l’Azienda USL che procederà all'esecuzione del tampone per avere la conferma della malattia.

Se è un operatore sanitario, per accertare l'assenza del virus saranno eseguiti due tamponi (che dovranno risultare entrambi negativi), mentre per i privati cittadini sarà effettuato un solo tampone.

Show or hide the answer Chi può fare un esame sierologico?

I test sierologici possono essere prescritti dal Medico di medicina generale o dal Medico Competente in ambito lavorativo. 

Chi è stato ricoverato per sospetto Covid-19, ma ha avuto un tampone negativo, sarà contattato dai professionisti dell'Azienda USL di Bologna per una valutazione post-dimissione per accertare un’eventuale risposta immunitaria al SARS-CoV-2. 

Show or hide the answer Dove si può effettuare un test sierologico?

I test sierologici per i cittadini vengono effettuati dai laboratori di analisi accreditati dalla Regione Emilia-Romagna.

L'elenco dei laboratori (aggiornamento del 1 luglio).

Show or hide the answer Sono previste esenzioni per i test sierologici?

No, il test sierologico è svolto su base volontaria, viene prescritto su carta libera da parte del Medico di medicina generale e non sono previste esenzioni per reddito o per patologia.

Show or hide the answer Ho fatto l’esame sierologico. A chi devo comunicare l'esito?

I risultati dei test sierologici eseguiti presso laboratori privati non devono essere inviati al Dipartimento di Sanità Pubblica. In caso l'esito sia positivo, sarà il laboratorio a comunicarlo direttamente al Dipartimento di Sanità Pubblica per la programmazione del tampone. Le consigliamo di informare del risultato il suo Medico di medicina generale.

Show or hide the answer Ho avuto un test sierologico positivo e sono in isolamento. Posso certificare l'assenza dal lavoro?

Il test sierologico è svolto su base volontaria e non evidenzia la malattia in corso. 
Se il test risulta positivo, la persona deve rimanere in isolamento in attesa del tampone. Durante questo periodo non potrà essere posta in malattia dal suo Medico di medicina generale né usufruire di un’assenza dal lavoro giustificata con l’apposito Codice INAIL previsto per i soggetti che vengono messi in quarantena dal Dipartimento di Sanità Pubblica.

Show or hide the answer Ho fatto l’esame sierologico ma non trovo il risultato sul Fascicolo Sanitario Elettronico.

Se il test è stato effettuato in un ambulatorio privato, al momento, l’esito del test non viene caricato automaticamente sul Fascicolo sanitario elettronico. Deve richiederlo alla struttura in cui ha fatto l’esame. Se vuole, potrà caricarlo autonomamente sul Fascicolo.

Show or hide the answer La mia azienda mi ha fatto eseguire un esame sierologico che è risultato positivo. Cosa devo fare?

Può chiedere informazioni sul percorso al proprio datore di lavoro. I datori di lavoro che vogliono effettuare i test ai propri dipendenti, previa comunicazione alla Regione Emilia-Romagna, devono garantire tutto il percorso diagnostico, inclusi test sierologici e tamponi, per i propri lavoratori. 

Può trovare tutte le informazioni sul sito della Regione Emilia-Romagna.

Regione Emilia-Romagna - Sierologici ai lavoratori

Show or hide the answer Lavoro per un laboratorio di analisi e devo inviare i risultati al Dipartimento di Sanità Pubblica. Come devo fare?

I laboratori di analisi autorizzati devono trasmettere i dati relativi ai test eseguiti tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo sierologici@pec.ausl.bologna.it, attraverso un unico file giornaliero che rispetti le caratteristiche specificate in questa pagina

Modalità di trasmissione dati test sierologico 

Azioni sul documento
« settembre 2020 »
settembre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930