Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i cittadini Coronavirus Domande frequenti su COVID-19 (FAQ) Ho avuto un tampone molecolare positivo
 
Azioni sul documento

Ho avuto un tampone molecolare positivo

Data di pubblicazione: 11/05/2020 10:35

Indicazioni sull'isolamento e la guarigione

Show or hide the answer New Quando dovrò effettuare il tampone di guarigione?

Il tampone di guarigione viene eseguito dal Dipartimento di Sanità Pubblica dopo 10 giorni di isolamento.  

In caso di comparsa di sintomi durante il periodo il tampone dovrà essere effettuato dopo 3 giorni dalla scomparsa dei sintomi. È importante segnalare la scomparsa dei sintomi al proprio Medico di medicina generale che attesterà la guarigione clinica e lo riferirà al Dipartimento di Sanità Pubblica. 

La persona positiva, 1-2 giorni prima della fine dell'isolamento, sarà contattata da un operatore del Dipartimento di Sanità per la programmazione del tampone di guarigione. 

Show or hide the answer Sono positivo ma non ho avuto sintomi. Cosa devo fare?

Le persone risultate positive che restano asintomatiche possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa della positività. 

Al termine del periodo deve essere eseguito un tampone con risultato negativo (10 giorni + test).

Accertato l'esito del tampone di guarigione negativo, il Dipartimento di Sanità Pubblica invierà via e-mail (PEC) l'attestato di guarigione a lei e al suo Medico (vedi sotto Certificazioni).

Show or hide the answer Non ho più sintomi, posso considerarmi guarito?

Per chi ha avuto diagnosi di Covid-19 con tampone positivo, la scomparsa dei sintomi non è sufficiente per considerarsi completamente guarito: potrebbe essere ancora contagioso per diversi giorni.

Quando scompaiono i sintomi deve segnalarlo al suo Medico di medicina generale, il quale dovrà comunicarlo al Dipartimento di Sanità Pubblica. Sarà contattato dagli operatori della Sanità Pubblica per l’esecuzione di un tampone di guarigione che dovrà risultare negativo. 

Il tampone di guarigione è eseguito indicativamente dopo 3 giorni dalla data di scomparsa dei sintomi. 

Le persone sintomatiche risultate positive possono rientrare in comunità dopo un periodo di isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa dei sintomi e dopo aver ricevuto l'esito negativo del tampone, eseguito dopo almeno 3 giorni senza sintomi (10 giorni, di cui almeno 3 giorni senza sintomi + test).

Nella definizione della data di comparsa e di scomparsa dei sintomi non sono da considerarsi la perdita o la riduzione del gusto o dell'olfatto, che possono avere prolungata persistenza nel tempo.

Show or hide the answer Sono passate diverse settimane e sono ancora positivo. Cosa devo fare?

Le persone che continuano a risultare positive al tampone, ma non hanno sintomi da almeno una settimana, potranno interrompere l’isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi. 

Nella definizione della data di comparsa e di scomparsa dei sintomi non sono da considerarsi la perdita o la riduzione del gusto o dell'olfatto, che possono avere prolungata persistenza nel tempo.

Questo criterio può essere modulato con il parere di esperti clinici, microbiologi e virologi, tenendo conto dello stato immunitario delle persone interessate (nei pazienti immunodepressi il periodo di contagiosità può essere prolungato).

 
Show or hide the answer Sono positivo. Posso uscire per effettuare il tampone di guarigione?

Una persona positiva al virus può uscire di casa per effettuare il tampone di guarigione e per accompagnare persone conviventi (minorenni o familiari con problemi di deambulazione) a effettuare il tampone qualora non vi siano altri accompagnatori disponibili. 

 

Show or hide the answer Il mio tampone di guarigione ha esito positivo. Cosa succede?

Se il tampone di guarigione risulta positivo è necessario restare in isolamento e il tampone successivo sarà effettuato dopo 7 giorni (quindi alla 17esima giornata successiva al primo tampone positivo): se l'esito è negativo viene sancita la guarigione, se invece è positivo l'isolamento si prolunga fino alla 21esima giornata (contando sempre dal primo tampone positivo). 

Per i casi asintomatici è sancita la guarigione dopo 21 giorni di isolamento anche senza tamponi negativi. 

Per i casi sintomatici è sancita la guarigione dopo 21 giorni di isolamento, anche senza tamponi negativi, ma occorre essere asintomatici da almeno una settimana

Sono previste proroghe del periodo di isolamento oltre il 21esimo giorno in casi particolari, ad. esempio per i pazienti immunodepressi sentito il parere di personale clinico. 

 

Show or hide the answer Ho avuto un tampone positivo, ho pochi sintomi e sono a casa. Nessuno mi ha contattato, come devo comportarmi?

Per qualunque dubbio o problema riguardo al suo stato di salute può rivolgersi al suo Medico di medicina generale. Quando non avrà più sintomi, il suo Medico dovrà avvisare il Dipartimento di Sanità Pubblica per la programmazione del tampone di guarigione. 

 
Show or hide the answer Sono rientrato a casa dopo un ricovero in ospedale per Covid-19, devo rimanere in isolamento?

Se durante il ricovero non è stata accertata la guarigione attraverso un tampone con esito negativo, deve rimanere in isolamento a casa. 

Quando scompaiono i sintomi deve segnalarlo al suo Medico di medicina generale, il quale dovrà comunicarlo al Dipartimento di Sanità Pubblica. Sarà contattato dagli operatori della Sanità Pubblica per l’esecuzione del tampone di guarigione. 

Accertato l'esito del tampone di guarigione, il Dipartimento di Sanità Pubblica le invierà via e-mail l'attestato di guarigione (vedi sotto Certificazioni) e potrà uscire.

Azioni sul documento
« novembre 2020 »
novembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30