Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Per i cittadini Coronavirus Domande frequenti su COVID-19 (FAQ) Isolamento domiciliare e quarantena
 
Azioni sul documento

Isolamento domiciliare e quarantena

Data di pubblicazione: 11/05/2020 10:30
Show or hide the answer Isolamento

L'isolamento riguarda le persone infette da SARS-CoV-2: durante il periodo di contagiosità tali persone devono restare separate dal resto della comunità in ambiente e condizioni tali da prevenire la trasmissione dell'infezione. 

L'inizio e la fine di isolamento sono definiti da una comunicazione inviata via e-mail all'interessato/a e al suo Medico di medicina generale dal Dipartimento di Sanità Pubblica (vedi Certificazioni).

 

Show or hide the answer Quarantena

La quarantena consiste nella restrizione di movimenti di persone sane che potrebbero essere state esposte ad un agente infettivo o ad una malattia contagiosa e ha l'obiettivo di monitorare l'eventuale comparsa di sintomi e identificare tempetivamente nuovi casi. 

Il momento di inizio e fine quarantena viene definito da una comunicazione inviata via mail dal Dipartimento di Sanità Pubblica all'interessato e al suo Medico di medicina generale (vedi Certificazioni). Durante il periodo l'interessato sarà contattato dal Dipartimento per verificare la comparsa di sintomi. 

Show or hide the answer Ho finito il periodo di quarantena e non ho sviluppato sintomi. Posso uscire?

Se è in quarantena come contatto stretto di caso e non ha mai sviluppato sintomi può uscire dopo 14 giorni con la comunicazione di fine quarantena da parte dell'Azienda sanitaria oppure dopo aver ricevuto l'esito negativo del tampone di guarigione, in seguito a quarantena di 10 giorni. 

Sarà contattato da un operatore del Dipartimento di Sanità Pubblica che le comunicherà verbalmente la fine del periodo di quarantena: l'effetto liberatorio scatta dalla mezzanotte seguente. Riceverà tramite PEC la certificazione di fine quarantena (vedi Certificazioni) che sarà inviata anche al suo Medico di medicina generale.

Show or hide the answer Durante il periodo di quarantena ho avuto dei sintomi, posso uscire?

Se sviluppa sintomi deve riferirlo al suo Medico di medicina generale che la prenderà in carico ed eventualmente le prescriverà esami diagnostici, tra cui, ad esempio, il tampone.

Se è stato effettuato il tampone e questo ha avuto esito positivo si attiverà l'isolamento, con la nuova tempistica prevista dalla normativa (consulta la sezione 'Ho avuto un tampone positivo' nelle Domande frequenti sul nostro sito). 

In questo periodo il Medico di medicina generale può effettuare la certificazione di malattia.

Show or hide the answer Durante il periodo di quarantena ho sviluppato dei sintomi e sono in attesa di fare il tampone. Posso uscire?

No, anche se sono già trascorsi 10 o 14 giorni di quarantena, non potrà uscire fino all'esito negativo del tampone. Se dovesse essere positivo sarà tenuto all'isolamento finché non avrà ricevuto l’attestato di guarigione.

Azioni sul documento
« novembre 2020 »
novembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30