Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Bandi di gara e contratti Procedure in corso PA PI139997-22 fornitura in noleggio quinquennale di n. 2 sistemi di monitoraggio multi parametrici per i reparti di Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (UTIC)/Cardiologia degli Ospedali Maggiore e Bentivoglio dell’AUSL di Bologna. GURI 62 del 30/5/22
Azioni sul documento

PA PI139997-22 fornitura in noleggio quinquennale di n. 2 sistemi di monitoraggio multi parametrici per i reparti di Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (UTIC)/Cardiologia degli Ospedali Maggiore e Bentivoglio dell’AUSL di Bologna. GURI 62 del 30/5/22

Data di pubblicazione: 30/05/2022 08:50
Ultimo aggiornamento : 27/06/2022

In data 27/06/2022 pubblicati chiarimenti e Documento Unico di Valutazione dei Rischi (DUVRI)

Categoria di gara : beni e servizi
Tipologia di gara : procedura aperta
Termini di partecipazione aperti fino al : 30-06-2022
Indirizzo e-mail : servizio.acquisti@pec.ausl.bologna.it
Importo : € 525.000,00 IVA esclusa
procedura
Articolo e informazioni complementari

Chiarimenti pubblicati in data 27/06/2022:

Quesito: Pubblicazione DUVRI

Risposta: Si pubblica il Documento unico di valutazione dei rischi (Allegato Duvri Sistemi di Monitoraggio Multiparametrici)

 

Quesito

nell'Allegato A - postazione di monitoraggio centralizzato - pagina 3 nel punto 4 viene indicato "altoparlante regolabile per segnalazione allarmi in ciascuna postazione": si chiede se viene accettato anche altoparlante interno sempre regolabile per segnalazione allarmi in ciascuna postazione;

Risposta

SI ACCETTA

 

Quesito

nell'Allegato A - postazione di monitoraggio centralizzato - pagina 4 nel punto 21 viene indicato "esportazione tramite protocollo DICOM di ECG a 12 derivazioni al sistema ECG MANAGEMENT Philips Intellispace ECG di proprietà dell'AUSL": si chiede se questa caratteristica può essere inserita come opzionale e non facente parte integrante del lotto in quanto, per le Aziende non proprietarie di questo sistema, rappresenta un aggravio di costi. In caso non fosse possibile, chiediamo se l'Azienda produttrice del sistema Philips Intellispace può inoltrare i protocolli di comunicazione così da poter collegare il ns. sistema al sistema già esistente, in fase di eventuale aggiudicazione.

Risposta

IL PROTOCOLLO DI COMUNICAZIONE RICHIESTO E’ LO STANDARD DICOM

Chiediamo inoltre se viene accettata la cessione del credito.

Risposta: SI RIMANDA ALLE DISPOSIZIONI NORMATIVE IN VIGORE

 

Quesito:

Considerata la complessità della gara, la proroga di scadenza della stessa al fine di presentare tutta la documentazione richiesta in modo dettagliato ed esaustivo.

Risposta

La proroga della gara è regolamentata dall’articolo 79 del codice. La richiesta di proroga non rientra tra le fattispecie previste dall’articolo citato. Pertanto, si conferma la data di scadenza prevista.

 

Quesito:

Si chiede conferma sia presente ed utilizzabile, in entrambi i Presidi Ospedalieri, cablaggio Ethernet LAN almeno cat.5e per il collegamento in rete di monitor e centrali.

Risposta

SI CONFERMA

 

Quesito

Si chiede di specificare se presenti, in entrambi i Presidi Ospedalieri, punti di connessione LAN per le antenne necessarie all'implementazione della copertura di rete wireless oppure, se da implementare, se saranno a carico della Stazione Appaltante od oggetto di fornitura.

Risposta:

I PUNTI DI CONNESSIONE LAN SONO PRESENTI, QUALORA DA IMPLEMENTARE SARANNO A CARICO DELLA STAZIONE APPALTANTE

 

Quesito

Si chiede disponibilità della Stazione Appaltante a fornire macchina virtuale per eventuali servizi di integrazione informatica.

Risposta:

Il sistema offerto deve essere pienamente e completamente funzionante in maniera autonoma

 

Quesito

Premesso che è assicurata una completa compatibilità ed interscambiabilità di cavi e sensori per tutti i dispositivi offerti, si chiede di specificare se il defibrillatore e il modulo da trasporto da quotare fra le opzioni obbligatorie debbano essere completi di accessori oppure se sufficiente la completa compatibilità con gli accessori in dotazione al posto letto.

Risposta:

E’ sufficiente la completa compatibilità con gli accessori in dotazione al posto letto

 

Quesito

Si chiede di specificare se, nell’Ospedale di Bentivoglio, siano già presenti bracci per fissaggio del monitor con attacco VESA oppure se i bracci debbano ritenersi oggetto di fornitura.

Risposta:

I bracci per fissaggio del monitor con attacco VESA SONO GIA’ PRESENTI e non oggetto della fornitura, se disponibili si chiede comunque di quotarli nella sezione “ulteriori accessori disponibili”

 

Quesito.

Nel Capitolato Prestazionale, nel paragrafo A.1 – OBIETTIVI DELLA FORNITURA, viene riportato “Presso l’UTIC dell’Ospedale di Bentivoglio per i trasporti interni viene richiesta la disponibilità in ciascun posto-letto di un modulo da trasporto (corredato di monitor dove visualizzare curve e parametri) già collegato al paziente, che in caso di trasporto sia sufficiente scollegare dal monitor principale e posizionare sul letto del paziente senza dover sostituire i cavi di monitoraggio.”.

Nel paragrafo A.2 – OGGETTO DELLA FORNITURA, facendo riferimento al MONITOR PAZIENTE MULTIPARAMETRICO POSTO-LETTO, viene invece richiesto come ACCESSORIO da quotare “trasporto paziente e continuità di monitoraggio: dovrà essere quotato, idonea soluzione che permetta il monitoraggio del paziente anche durante il trasporto, garantendo la continuità dei dati, compreso lo scarico dei dati memorizzati in centrale di monitoraggio una volta riconnessi alla rete di monitoraggio. Il monitor dovrà garantire la rilevazione almeno dei seguenti parametri: ECG, FC, NIBP e SpO2, e dovrà utilizzare la medesima cavetteria per garantire la possibilità di staccare i cavi dal monitor posto letto e di attaccarli al monitor per il trasporto.”. Allo stesso modo nell’Allegato E – Scheda Offerta Economica il Sistema di trasporto viene richiesto come quotazione opzionale obbligatoria.

Si chiede dunque di meglio specificare l'effettiva esigenza per l’Ospedale di Bentivoglio: è necessario includere PER CIASCUN monitor posto-letto un modulo da trasporto (corredato di display dove visualizzare curve e parametri) già collegato al paziente e che può essere scollegato dal monitor principale (e quindi non più necessario quotarlo fra le opzioni obbligatorie) oppure i monitor posto-letto possono essere dotati di modulo multiparametrico senza display e il modulo da trasporto (con display) deve essere solo quotato opzionalmente?

Risposta:

NEGLI OBIETTIVI DELLA FORNITURA SI PARLA DI DISPONIBILITA’, TALE DISPONIBILITA’ DESCRITTA COME ACCESSORIO OPZIONALE OBBLIGATORIO DA QUOTARE SINGOLARMENTE. LA STAZIONE APPALTANTE DECIDERA’ SE E IN QUALI QUANTITA’ ACQUISIRE GLI ACCESSORI OPZIONALI.

 

Quesito

Qualora al quesito precedente venga confermata la necessità di un modulo da trasporto PER CIASCUN monitor posto-letto dell’Ospedale di Bentivoglio, questo implicherebbe una differenza di prezzo rispetto ai monitor richiesti per l’Ospedale Maggiore. Si chiede dunque conferma della possibilità di modificare il format di Offerta in modo da poter quotare distintamente i monitor posto-letto per l’Ospedale di Bentivoglio da i monitor posto letto per l’Ospedale Maggiore.

Risposta:

si conferma lo schema di offerta

Note
« luglio 2022 »
luglio
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031