Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2010 La sanità: meglio se pubblica
Azioni sul documento
Archivio 2010

La sanità: meglio se pubblica

Data di pubblicazione: 10/12/2010 12:06

Venerdì di Repubblica pubblica una indagine di Ilvo Diamanti, dove, insieme a insoddisfazione, gli italiani mostrano di preferire una sanità a conduzione pubblica

Ultimo aggiornamento : 30/06/2012

Nonostante un gradimento superiore per i servizi della sanità privata, gli italiani sono convinti che lo Stato non debba demandare la gestione della sanità . La conduzione pubblica dei servizi socio-sanitari è ancora un punto di riferimento per la stragrande maggioranza dei cittadini. La propensione al privato, infatti, è espressa da una porzione minoritaria della popolazione italiana: il 26%.

E’ uno dei risultati di una indagine pubblicata questo settimana su Venerdì di Repubblica, e svolta dall’istituto Demos, di Ilvo Diamanti.  

In termini generali, i dati sul gradimento dei servizi consegnano l’immagine di un Paese insoddisfatto e diviso. La maggioranza dei cittadini boccia sia la gestione pubblica che quella privata, con una persistente e profonda frattura tra Nord e Sud.

L’assistenza sanitaria privata ottiene un apprezzamento maggioritario (52%) e continua a essere preferita a quella pubblica (40%).

 

« marzo 2021 »
marzo
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031