Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2010 Azienda Usl di Bologna e Avis Provinciale, firmato l’accordo integrativo
Azioni sul documento
Archivio 2010

Azienda Usl di Bologna e Avis Provinciale, firmato l’accordo integrativo

Data di pubblicazione: 11/11/2010 17:30

Con la Casa dei Donatori una struttura in grado di offrire maggiore sicurezza e migliore accoglienza

Ultimo aggiornamento : 30/06/2012

Firmato oggi, 11 novembre, da Francesco Ripa di Meana, direttore generale dell’Azienda USL di Bologna e Dario Bresciani, presidente dell’Avis Provinciale di Bologna, l’integrazione alla convenzione tra Azienda USL e Avis Provinciale, sottoscritta nell’agosto del 2009.
“Questa integrazione all’accordo già in essere tra Azienda Usl di Bologna e Avis Provinciale di Bologna – ha dichiarato Francesco Ripa di Meana, direttore generale dell’Azienda Usl di Bologna – si inserisce nella più ampia cornice di un rapporto ormai ampiamente collaudato e positivo, rafforzandone ulteriormente gli aspetti di reciproca collaborazione”.
Il nuovo accordo integrativo riconosce all’Avis, infatti, un incremento della valorizzazione economica delle donazioni raccolte dall’Associazione e il sostegno economico per le spese sostenute nella gestione della Casa dei Donatori, che già ospita il Centro Raccolta Sangue del Servizio Trasfusionale dell’Azienda Usl di Bologna.

Secondo Dario Bresciani, presidente dell’Avis Provinciale di Bologna “con la realizzazione della Casa dei Donatori abbiamo messo a disposizione dei donatori e dell’Azienda Usl di Bologna una struttura in grado di offrire maggiore sicurezza e migliore accoglienza, e di favorire la collaborazione tra operatori del Servizio Trasfusionale e volontari Avis. E’, quindi, con soddisfazione che oggi firmiamo questo accordo.”

Allegati
Azioni sul documento
« marzo 2021 »
marzo
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031