Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2021 “In rete per il Ben-essere e la Salute della Comunità" - Bando per un progetto di Servizio Civile Universale
Azioni sul documento
Archivio 2021

“In rete per il Ben-essere e la Salute della Comunità" - Bando per un progetto di Servizio Civile Universale

Data di pubblicazione: 04/02/2021 14:06

Le domande potranno essere presentate entro le ore 14 di lunedì 15 febbraio 2021

Ultimo aggiornamento : 24/02/2021

L’associazione SCUBO (Servizio Civile Universale Bologna) ha presentato, all’interno del programma “Salute e movimento”,  il progetto di servizio civile "In rete per il Ben-essere e la Salute della Comunità" che vede coinvolti l’Azienda USL di Bologna, il Comune di Bologna, l’Azienda USL di Imola, l’Azienda Ospedaliero - Universitaria di Bologna - Policlinico di Sant’Orsola e l’IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli.

La durata del progetto è di  12 mesi e prevede un coinvolgimento di 34 volontari, senza vitto e alloggio, con un impiego di 5 giorni per 25 ore settimanali.

I criteri di selezione dei volontari sono indicati all’interno delle schede progetto , disponibili nella sezione del sito dedicato al Servizio Civile (il link è in fondo a questa pagina)

Il progetto è inserito nel Bando per il servizio civile universale che, quest'anno, seleziona 55.793 operatori volontari.

Le domande per partecipare potranno essere presentate entro le ore 14 di lunedì 15 febbraio 2021.

Con l’integrazione al bando pubblicata il 15 gennaio, diventano 48.309 i posti disponibili nei 3.032 progetti da realizzarsi in Italia e 736 quelli per i 137 progetti all’estero. A questi si aggiungono poi i ì 6.748 posti per 384 progetti da realizzarsi nei territori delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Piemonte, Puglia, Sardegna e Sicilia, dedicati ai giovani neet e ai giovani disoccupati.

Sono dunque 55.793 i posti complessivamente disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile. Per favorire la più ampia partecipazione dei giovani al bando, il termine di scadenza per la presentazione delle domande ad uno dei 3.553 progetti che si realizzeranno tra il 2021 e il 2022 su tutto il territorio nazionale e all’estero è prorogato, per tutti i posti disponibili, alle ore 14.00 di lunedì 15 febbraio 2021. I progetti hanno durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi.

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un semplice sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale avanzare la candidatura tra tutti quelli previsti dal Bando del 21 dicembre 2020 e successivamente  integrati con nuove opportunità.

Nella sezione “Selezione volontari" del sito www.serviziocivile.gov.it ci sono tutte le informazioni e la possibilità di leggere e scaricare il bando.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.

Le informazioni relative al giorno, al luogo e all’ora in cui i candidati dovranno presentarsi per la selezione verranno indicate successivamente.

Referenti per informazioni

Giovanna Manai -  Cellulare:  3386412992
Chiara Manzoni – telefono: 051 – 596780  - orario: 09.00 - 13.00
Eufemia Trezza - telefono: 051 – 596780 - orario : 09.00 - 13.00
Michela Monti - telefono: 051 -596657 -  orario 09.00 – 13.00

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2021 »
febbraio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728