Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2020 L'impegno del Laboratorio Unico Metropolitano nell'emergenza COVID
Azioni sul documento
Archivio 2020

L'impegno del Laboratorio Unico Metropolitano nell'emergenza COVID

Data di pubblicazione: 16/04/2020 14:10
— archiviato sotto:

L'attività straordinaria di tutti gli operatori del LUM ha consentito di fornire una risposta tempestiva alla richiesta urgente di monitoraggio degli operatori sanitari

Ultimo aggiornamento : 30/04/2020

Oltre 5000 test di screening sierologici (oltre 1000 esami al giorno) per i dipendenti  della AUSL di Bologna e del territorio, case della salute CRA ed RSA e per i dipendenti AUSL di Imola  e dello IOR, nei dieci giorni tra il 4 e il 13 aprile: è il volume di attività messo in campo dal Laboratorio Unico Metropolitano per partecipare alla crisi causata dal COVID19.

La Direzione Aziendale, infatti, per ottemperare alle recenti ordinanze e misure regionali in merito al contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus, ha chiesto al LUM di farsi carico dell’esecuzione dei test rapidi sierologici per la ricerca degli anticorpi anti COVID.

Lo screening, in collaborazione con il Dipartimento di Sanità Pubblica, Medicina del lavoro e Microbiologia copre non solo i dipendenti dell’AUSL di Bologna, Imola e IOR, ma anche i medici di medicina generale, gli specialisti territoriali e gli operatori sanitari che lavorano presso le case della salute, le case di riposo e le aziende convenzionate.

Per rispondere a questa esigenza, sono stati coinvolti tutti gli operatori dislocati nei laboratori LUM del territorio, con turni di 12 ore, compresi sabato e domenica.

Per garantire la sicurezza del referto, vista la necessità dell'esecuzione manuale del test, è stato istituito una procedura di doppia verifica della lettura dell'esame e doppio controllo della refertazione in modo da garantire la completa tracciabilità dei dati e assicurare la correttezza dei risultati.

I campioni positivi saranno poi analizzati con metodica immunometrica in Microbiologia.

Dopo un breve rallentamento per il blocco dei reagenti in dogana l’attività riprenderà dal 17 aprile.

Allegati
Azioni sul documento
« settembre 2020 »
settembre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930