Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2013 Un treno che attraversa la democrazia
Azioni sul documento
Archivio 2013

Un treno che attraversa la democrazia

Data di pubblicazione: 11/10/2013 11:04

Il libro, sull’esperienza della gestione della sicurezza nei caniteri TAV in Emilia Romagna, verrà presentato venerdì 18 ottobre, alle 12, alla sala Gialla del Palazzo dei Congressi di Bologna – La presentazione avviene nell’ambito della partecipazione dell’Azienda USL di Bologna a Expotunnel

Ultimo aggiornamento : 24/10/2013

All'inizio degli anni '90 la Regione Emilia-Romagna  viene investita dalla costruzione dell'Alta Velocità. Agli amministratori pubblici si pone il problema di far fronte a una grande opera che attraverserà il loro territorio coinvolgendo le popolazioni della pianura e dell'Appenino: i lavori dureranno anni e richiederanno l'accoglienza di migliaia di lavoratori esterni. Si tratta, nell'Italia turbolenta e sfiduciata di Tangentopoli, di governare un fenomeno estremamente complesso. Attraverso la voce dei protagonisti il libro racconta come l'amministrazione regionale ha cercato di governare l'impatto della grande opera e come quella che all’epoca era una piccola USL (di San Lazzaro) si è confrontata con il gigante Golia della TAV per garantire, contro le più nefaste previsioni, la sicurezza sul lavoro ai minatori dei 73 km di gallerie della tratta appenninica Bologna-Firenze. Non si tratta solo di fare memoria (in un'Italia sempre più smemorata): raccontare la cultura che ha animato i preventori e i funzionari regionali spinge a riflettere su cosa significhi amministrare la cosa pubblica, in un confronto serrato con il presente.

L'autore, Gianni Cascone, vive a Bologna. Dopo avere partecipato al Laboratorio Teatrale di Luca Ronconi, nel 1991 ha fondato il Laboratorio di Scrittura Grafio, organizzando fra il 1999 e il 2010 il Festival Internazionale di Letteratura Forme del Narrare.

Il libro verrà presentanto nell’ambito della partecipazione dell’Azienda USL di Bologna alla manifestazione fieristica di Expotunnel, che si terrà nel quartiere fieristico di Bologna dal 17 al 19 ottobre 2013. Il Servizio di Prevenzione e Sicurezza Ambienti di lavoro e il GECAV 118 saranno presenti, insieme all’Azienda USL di Firenze,  con uno stand nel Padiglione n.19 n. C.7.
A disposizione pubblicazioni, documenti tecnici, relazioni, poster e materiale video-fotografico sull’esperienza maturata nei cantieri di grandi opere infrastrutturali (linea ferroviaria Alta Velocità, Variante Autostradale di Valico) nel corso di 18 anni e relativa sia a soluzioni tecniche per la prevenzione degli infortuni, sia alla gestione delle emergenze in sotterraneo.
Tra i materiali è in distribuzione una copia del documentario “Invisibili ad alta Visibilità”, realizzato nel 2008 dal SPSAL  in collaborazione con l’Istituto Minguzzi della Provincia di Bologna. Si tratta della testimonianza diretta dei  lavoratori sulle condizioni di vita nei campi base e di lavoro in questi contesti produttivi .

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2021 »
febbraio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728