Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2013 Psiconews - I nomi del dolore: la parola “Diagnosi”
Azioni sul documento
Archivio 2013

Psiconews - I nomi del dolore: la parola “Diagnosi”

Data di pubblicazione: 27/09/2013 13:10

In onda su Psicoradio, venerdì 27 settembre alle ore 20.30 su Popolare Network e domenica 29 settembre alle 13.15 su Radio Città Del Capo

Ultimo aggiornamento : 07/10/2013

Diagnosi: parola di origine greca, utilizzata nella medicina antica con il significato di “riconoscimento” - Umberto Galimberti, Dizionario di psicologia.

In questa puntata Psicoradio approfondisce il tema delle diagnosi dal punto di vista di chi le fa e di chi le riceve e le vive.

Argomento della prima parte della trasmissione è il DSM V, l’ultima versione del Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali. Si tratta di un manuale che elenca i disturbi mentali e che viene utilizzato in tutta la medicina occidentale come testo di riferimento per le diagnosi. La nuova versione, presentata a maggio 2013, è stata anche oggetto di critiche e Psicoradio raccoglie, in quest’occasione, quelle dello psichiatra Allen Frances, uno dei redattori del DSM IV.

“Questa nuova versione gonfia la sfera del patologico così si rischia che persone attualmente considerate normali siano diagnosticate con un disturbo mentale e ricevano un trattamento e una stigmatizzazione di cui non hanno alcun bisogno”, dice Allen Frances ai microfoni della redazione.

Nella seconda parte della puntata, i redattori raccontano alcune esperienze di persone “diagnosticate”.

“Devo sintetizzare 30 anni di diagnosi, e non è facile”

“Non bisogna spaventarsi per le diagnosi, è come leggere gli effetti collaterali dei farmaci”

“A me è capitato che nello stesso momento due medici diversi facessero due diagnosi diverse”

L’ultima parte della puntata è dedicata al concorso “Né Matti Né Pazzi” e alla partecipazione di Psicoradio all’incontro, tenutosi a Trieste, “Impazzire Si Può”, occasione in cui la redazione ha intervistato alcuni avventori sul tema del linguaggio, chiedendo loro quale termine potrebbe essere appropriato per definire una persona con disagio psichico.

 

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2021 »
febbraio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728