Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2013 28 agosto - La giornata
Azioni sul documento
Archivio 2013

28 agosto - La giornata

Data di pubblicazione: 28/08/2013 11:27
Ultimo aggiornamento : 30/08/2013

Sanità, «temporanei»  oltre 35mila addetti
Nel Servizio sanitario nazionale  l`esercito dei precari è  di 35.193 unità (il 5,16% dei dipendenti).
Di questi il 68% sono  donne,   26.165 unità fanno parte del personale  non dirigente, 7.259 sono medici, 1.064 dirigenti non medici  e 704 fanno parte dell`"altro  personale".
L`incidenza maggiore  dei precari sul totale del personale  è in Valle d`Aosta con il  18,34%, seguita da Sicilia (11,61%)  e Molise (10,69%).
Per sanare la situazione è previsto un  concorso pubblico riservato da  regolamentare con un decreto del presidente del Consiglio dei  ministri.
Il Sole 24 ore

Elettrocardiogramma, caos nei certificati
Secondo i medici  della Fimmg,  Federazione italiana dei medici  di medicina generale, la normativa sui certificati di idoneità sportiva, introdotta dal Decreto del fare, convertito in legge il 9 agosto scorso, ha generato perplessità e confusione, anzichè semplificare.
La nuova normativa, infatti, ha eliminato l'obbligo del certificato per le attività ludico motorie e amatoriali mantenendolo nei casi di attività  sportiva non agonistica e lasciando  al medico la scelta di procedere con nuovi accertamenti, come  l`elettrocardiogramma.
A pochi giorni dall'inizio delle scuole e dalla ripresa delle attività sportive, la FIMMG  così segnala la criticità al Ministro Lorenzin  «La nuova legge elimina l`obbligo  di produrre certificati in caso  di attività ludico motoria e amatoriale; ma non è stata abrogata  la norma che rendeva obbligatorio  produrre questa documentazione,  è ragionevole ritenere che  a qualcuno verrà ancora richiesta»
Il Messaggero

Soldi e salute. Andreoli: "Avidità e potere nemici della scienza"
Repubblica intervista a Claudio Andreoli, oncologo presso il Cancer Center di Humanitas, che sta elaborando  un libro-inchiesta  dedicato ai "tradimenti che avvengono  nel mondo della medicina": dal clamore mediatico sulla terapia Di Bella o sul caso Stamina che ha condotto a sperimentazioni finanziate dal denaro pubblico, passando  per la cattiva informazione che rischia di disorientare i pazienti, per i conflitti di interesse,  per finire con le scelte della politica che tradiscono la medicina.
La Repubblica

Disoccupati, ospedali e piano città. Trigilia al salvataggio di 6,5 miliardi

Quasi sei miliardi e  mezzo di euro rischiano di essere  restituiti a Bruxelles. A tanto  ammontano i fondi europei in  scadenza che  non sono stati "impegnati"  giuridicamente dall'Italia.
Il Ministro per la coesione, Carlo Trigilia, ha presentato a Regioni e Sindacati un piano per reintercettarli e impiegarli sul decreto lavoro e il decreto Fare. Nel piano sono previsti  anche la messa in sicurezza di scuole e ospedali, e l`efficientamento  energetico di edifici  pubblici.
La Repubblica

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2021 »
febbraio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728