Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2013 Da oggi il ticket sanitario si può pagare presso tutti gli sportelli bancomat e i totem multifuzione di UniCredit.
Azioni sul documento
Archivio 2013

Da oggi il ticket sanitario si può pagare presso tutti gli sportelli bancomat e i totem multifuzione di UniCredit.

Data di pubblicazione: 23/07/2013 12:15

Una ulteriore semplificazione per i cittadini

Ultimo aggiornamento : 10/09/2013

Comodo, pratico, sicuro e ancora più vicino al cittadino, il nuovo servizio dell’Azienda Usl di Bologna in partnership con UniCredit consente il pagamento dei ticket sanitari presso tutti gli sportelli bancomat e i totem multifunzione di UniCredit sul territorio nazionale. Una nuova opportunità che rafforza la rete dei punti di pagamento dell’Azienda Usl di Bologna in tutta l’area metropolitana e che, grazie alla capillarità della presenza di UniCredit sul territorio, rappresenta una ulteriore semplificazione per i cittadini nell’accesso ai servizi sanitari.

Gli sportelli bancomat di UniCredit, dopo le casse di Coop Adriatica e Coop Reno, sono una ulteriore tappa nella strategia di attenzione della Azienda USL di Bologna nei confronti dei cittadini che punta, tra l’altro, a garantire la possibilità di effettuare i pagamenti in una molteplicità di punti sul territorio, il più vicino possibile ai luoghi nei quali si vive e lavora, ridurre ed eliminare le code e consentire queste operazioni nell’arco della intera giornata. Sino ad oggi il pagamento del ticket poteva essere effettuato presso tutti gli sportelli CUP, tanto nelle strutture sanitarie che nelle farmacie e nelle parafarmacie, con i riscuotitori automatici, in tutte le casse dei supermercati e ipercoop di Coop Adriatica e Coop Reno, e via internet, sul sito www.pagonlinesanita.it. Da oggi i cittadini hanno una possibilità in più, che si aggiunge a quelle già esistenti e arricchisce ulteriormente un menù di opportunità già ben fornito.

“Oggi abbiamo fatto un altro passo in avanti nella direzione giusta – commenta Luca Baldino, Direttore amministrativo della Azienda Usl di Bologna. - Tutto ciò che possiamo fare per eliminare una coda, evitare un passaggio allo sportello per un pagamento o una prenotazione, lo sentiamo come un nostro impegno preciso. Vogliamo semplificare al massimo lo svolgimento di tutte le operazioni amministrative – ha proseguito Baldino - riducendole e consentendo ai cittadini di svolgerle da casa, al telefono o via internet, o il più vicino possibile ai luoghi nei quali vivono o lavorano. E’ una delle strategie sulle quali la nostra Azienda sta puntando con determinazione, che non a caso abbiamo denominato Accesso a km 0. Ormai i cittadini possono prenotare visite ed esami specialistici da casa, e un ulteriore semplificazione, che sta dando ottimi risultati, l’abbiamo introdotta con la prenotazione delle visite e degli approfondimenti diagnostici di controllo direttamente da parte degli specialisti.”

Secondo dati confermati anche per l’anno in corso, quasi il 70% dei bolognesi preferisce pagare il ticket poco prima della prestazione. La disponibilità degli sportelli bancomat e dei totem multifunzione di UniCredit è un’opportunità in più per pagare con maggiore comodità, vicino casa, 24 ore su 24.

“Disponibilità, sicurezza e semplicità - spiega Elena Goitini, Responsabile Area Commerciale Bologna UniCredit - sono i principi sui quali il nostro Gruppo ha sviluppato una serie di iniziative che promettono di rendere la banca uno strumento sempre più facile e comodo da usare e la tecnologia un mezzo per semplificare e migliorare la qualità della vita. In questa logica si inserisce anche l’attivazione del servizio di pagamento dei ticket sanitari dell’Azienda Usl di Bologna attraverso i nostri 7.600 ATM attivi su tutto il territorio nazionale (259 ATM a Bologna e provincia, 894 in Emilia Romagna) e Totem Multifunzione (2.100 quelli presenti in Italia, 230 in regione Emilia-Romagna e 93 nell’area bolognese) a disposizione dei cittadini, clienti e non di UniCredit”. 

Come funziona il nuovo servizio

Alla prenotazione della visita o dell’esame diagnostico il cittadino riceve un documento con uno speciale codice numerico, che consente il pagamento del ticket agli sportelli bancomat di UniCredit. Il codice di pagamento garantisce la massima tutela della riservatezza. Sul documento per pagare il ticket non compare, infatti, né l’indicazione della prestazione, né quella della struttura nella quale sarà eseguita, né tanto meno alcuna notizia di carattere sanitario. Lo sportello rilascia, dopo il pagamento, uno scontrino valido come ricevuta anche a fini fiscali.

Sono quasi 11 milioni le prestazioni sanitarie prenotate ogni anno attraverso i diversi canali dell’Azienda Usl di Bologna ed eseguite presso le strutture pubbliche e private dell’area metropolitana. Una rete che si è progressivamente diversificata e consolidata, presente oggi in modo capillare su tutto il territorio bolognese.

Per tutto il 2013 UniCredit garantirà gratuitamente il servizio di pagamento dei ticket sanitari.

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2021 »
febbraio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728