Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2013 Psicoradio va in Grecia. Gli effetti della crisi sulla salute mentale: povertà, apatia, aumento della violenza.
Azioni sul documento
Archivio 2013

Psicoradio va in Grecia. Gli effetti della crisi sulla salute mentale: povertà, apatia, aumento della violenza.

Data di pubblicazione: 07/02/2013 15:55

Anche questa puntata rientra nel ciclo di trasmissioni dedicate alla psichiatria nel mondo.

Ultimo aggiornamento : 11/02/2013

“Quando succede che un episodio psicotico acuto, che può capitare a tutti,  ha come risposta polizia, esclusione dal corpo sociale, TSO, si tratta di   una risposta antiterapeutica, perché il problema va trattato nel luogo che lo ha generato”.


Lo dice Stelios Stylianidis, che riporta anche una serie di dati.


Triplicata la depressione, aumentati di quattro volte i tentativi di suicidio, e del 17 per cento in quattro anni, i suicidi avvenuti. Le politiche di austerità imposte alla Grecia dall’Unione Europea hanno avuto effetti pesanti anche nel campo della salute mentale, tra cui la mancanza di medicinali negli ospedali, una sanità allo sfascio, e una regressione nel rispetto dei diritti umani.
Lo afferma Stelios Stylianidis, psichiatra e psicoanalista, che lavora all’ospedale di Attica, l’ospedale psichiatrico più vasto della Grecia, dove il 60 per cento dei  ricoverati nell’ospedale, è stato sottoposto a trattamenti sanitari obbligatori.


Stylianidis parla poi di Leros, ricordato come "il peggior manicomio del mondo" per come venivano trattate le persone che vi erano ricoverate; un incubo a cui, dice lo psichiatra, non si può correre il rischio di tornare.


Psicoradio va in onda ogni venerdì alle 20.40 su Popolare Network e su Città del Capo Radio Metropolitana ogni domenica alle 13.15

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2021 »
febbraio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728