Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2013 “Cantiere Vigile”, firmato il rinnovo del progetto per la sicurezza sul lavoro
Azioni sul documento
Archivio 2013

“Cantiere Vigile”, firmato il rinnovo del progetto per la sicurezza sul lavoro

Data di pubblicazione: 24/01/2013 15:44

Diminuiscono gli infortuni a Bologna

Ultimo aggiornamento : 29/01/2013

Allo scopo di continuare a migliorare le condizioni di lavoro all’interno dei cantieri edili del territorio provinciale, questa mattina a palazzo Malvezzi è stato sottoscritto il rinnovo del Protocollo d’Intesa tra la Provincia di Bologna, l’Azienda USL di Bologna e Imola, la Direzione Territoriale del Lavoro, l’INPS, l’INAIL, le organizzazioni sindacali e gran parte dei Comuni della provincia, per lo sviluppo del progetto “Cantiere Vigile”. 

“Queste attività, ormai integrate nel territorio, sono decisive per mantenere il trend positivo di diminuzione degli infortuni che caratterizza negli ultimi anni la provincia di Bologna”. Con queste parole l'assessore provinciale al Lavoro Giuseppe De Biasi sottolinea l’importanza che le istituzioni mantengano sempre viva l’attenzione sulla sicurezza e agiscano in sinergia per arginare il drammatico fenomeno degli incidenti sul lavoro. 

Il progetto, avviato in fase sperimentale nel 2007, ha visto la proficua collaborazione tra gli operatori della Polizia Municipale e gli Enti preposti al controllo, al fine di potenziare il monitoraggio delle condizioni di sicurezza e regolarità del lavoro, attraverso il supporto degli addetti di Polizia Municipale nella supervisione dei cantieri edili. 

Nel 2012 l’attività è stata estesa anche ai cantieri stradali, nell’ambito dei quali la presenza degli agenti di Polizia Municipale è maggiormente incisiva. Il loro coinvolgimento nella supervisione dei cantieri stradali ha necessitato di una specifica formazione degli addetti coinvolti, centrata sui contenuti specifici e sulle corrette modalità di intervento: l'azione formativa ha coinvolto in tutta la provincia circa 100 operatori di Polizia Municipale che potranno ora contribuire al controllo delle condizioni lavorative all'interno dei cantieri stradali. 

“Siamo decisamente soddisfatti dei risultati raggiunti - ha proseguito De Biasi - l’auspicio, ad oltre cinque anni dall'avvio del progetto, è che il rinnovo del Protocollo dia nuovo vigore e maggiore impulso alle attività, garantendo così un monitoraggio continuo del settore”. “Prezioso è stato l'apporto della Polizia Municipale – conclude l'assessore - che avendo come nessun altro conoscenza del territorio, nonostante risenta dei pesanti tagli che stanno colpendo le Amministrazioni locali, ha sempre agito con impegno, competenza e  professionalità a garanzia della validità e del buon andamento del progetto”. 

 

Allegati
Azioni sul documento
« febbraio 2021 »
febbraio
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728