Cerca

Accesso civico generalizzato: accesso a dati o documentazione amministrativa detenuta stabilmente dal Dipartimento Attività Amministrative Territoriali

Pubblicato il 29/06/2020
Il D. Lgs n. 33/2013 art. 5, comma 2 e art. 5-bis prevede forme di accesso relativo a dati o documenti (esclusa qualsiasi attività aggiuntiva di elaborazione dei dati) detenuti dalla Pubblica Amministrazione, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti. si veda anche il link a fondo pagina "Accesso a dati, documenti e informazioni detenuti dall’Azienda USL di Bologna".

Dipartimento

Dipartimento Attività Amministrative Territoriali
Unita' operativa: UO Front Office

Responsabile del procedimento

PAOLA PIETROBUONI

Responsabile adozione del provvedimento

Baldazzi Paola
Ufficio: Funzione Anagrafe

Informazioni procedimento

Inizio: istanza di parte Termine di conclusione: 30 giorni dalla presentazione dell'istanza di accesso comprensivo dell'esercizio del potere sostitutivo
Modulistica (procedimenti a istanza di parte):
Il modulo per la presentazione dell’istanza di Accesso civico generalizzato è disponibile a fondo pagina (Modulo 2).
Uffici e informazioni:
Ufficio Anagrafe Sanitaria, Via Marzocchi 2, 40017, San Giovanni in Persiceto (BO). E-mail: anagrafe@ausl.bologna.it. Posta elettronica certificata (PEC): anagrafe.assistiti@pec.ausl.bologna.it
Modalità informazioni stato procedimento:
Inviare una mail all'indirizzo anagrafe@ausl.bologna.it.
Strumenti di tutela di amministrativa e giurisdizionale riconosciuti dalla Legge
In caso di rifiuto totale o parziale all’accesso o di mancata risposta entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta, il richiedente può presentare domanda di riesame al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, che decide con provvedimento motivato, entro il termine di 20 giorni. La decisione dell’Amministrazione sulla richiesta ed il provvedimento del Responsabile della trasparenza possono essere impugnati davanti al Tribunale Amministrativo Regionale ai sensi dell’art. 116 del Codice del processo amministrativo (D.lgs 2 luglio 2010 n. 104). A fondo pagina è disponibile il collegamento all'istanza di riesame di accesso civico generalizzato.
Modalita' di pagamento
Gratuito

Titolare potere sostitutivo

ELENA MAGRI
Modalità di attivazione del potere sostitutivo
Nei casi di ritardo o di mancata risposta da parte dell'ufficio competente all'adozione del provvedimento, il richiedente può ricorrere al titolare del potere sostitutivo tramite richiesta scritta da inviare via e-mail.