Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Bandi di gara e contratti Procedure in corso Procedura aperta per l'affidamento in concessione della gestione di bar pubblico esercizio presso il presidio ospedaliero di Porretta Terme dell’AUSL Bologna, lotto unico
Azioni sul documento

Procedura aperta per l'affidamento in concessione della gestione di bar pubblico esercizio presso il presidio ospedaliero di Porretta Terme dell’AUSL Bologna, lotto unico

Data di pubblicazione: 07/08/2019 15:50

In data 17/09/2019 pubblicati chiarimenti già pubblicati su SATER in data 11/09/2019 e 13/09/2019.

Categoria di gara : beni e servizi
Tipologia di gara : procedura aperta
Termini di partecipazione aperti fino al : 24-09-2019
Indirizzo e-mail : servizio.acquisti@pec.ausl.bologna.it
Importo : € 552.000,00 iva esclusa
Articolo e informazioni complementari

Chiarimenti pubblicati in data 13/09/2019

DOMANDA 1

Sono a chiederle alcune informazioni in merito alla Documentazione da voi richiesta, per la partecipazione alla gara.
1 - Il progetto da voi richiesto riguarda esclusivamente una bozza progettuale dell’arredo e della delimitazione del locale, ai fini di poter mostrare la propria idea distributiva e architettonica, oppure vien richiesto un progetto esecutivo comprensivo di tutti gli allegati? ( Progetto architettonico, progetto esecutivo degli impianti, layout delle attrezzature, relazione impiantistica, relazione tecnica descrittiva, relazione di calcolo_se vengono effettuate opere su murature strutturali, computo metrico ecc…. ).
2 - Come da vostra richiesta, l’aggiudicatario dovrà richiedere un nuovo punto di consegna dell’energia elettrica. In merito a ciò, la progettazione dell’impianto ( relazione impiantistica, progetto impiantistico ecc… ) dev’esser già compresa nell’idea progettuale citata nel punto precedente, oppure tale documentazione dovrà essere redatta successivamente, in caso di vincita della gara?
3 - La progettazione esecutiva, è esclusivamente a firma di un Architetto o Ingegnere, oppure anche di un Geometra abilitato alla Professione?
4 - Il Punto di ristoro provvisorio dev’esser già indicato nell’idea progettuale oppure no?

RISPOSTA 1

1-, 2- 3 -.Come esplicitato nella documentazione di gara ed in particolare nell’art.1 Sez.II Parte Tecnica di gara, Progetto di allestimento dei locali - il Progetto esecutivo, a firma di un Tecnico abilitato, dovrà essere presentato solo dalla Ditta aggiudicataria.
4- Come indicato nell’art. 3 Sez.II Parte Tecnica di gara, Punto di Ristoro Provvisorio - è in sede di offerta che dovrà essere presentato un progetto che non concorrerà all’attribuzione del punteggio tecnico della gara, ma che dovrà essere giudicato idoneo dalla Commissione Tecnica

DOMANDA 2

All'interno del disciplinare alla pag.19, al punto "9. si specifica di allegare il certificato rilasciato dalla stazione appaltante attestante la presa visione dello stato dei luoghi in cui deve essere eseguita la prestazione"; alla pagina 21, tra la documentazione a corredo è richiesta al punto 22. l'attestazione di avvenuto sopralluogo.
Chiedono la medesima documentazione, ovvero il verbale di sopralluogo?

RISPOSTA 2

Si conferma che trattasi dello stesso documento.


Chiarimenti pubblicati in data 11/09/2019

DOMANDA 1 Per quanto riguarda la chiusura dello spazio bar richiesta la spesa è a carico dell'aggiudicatario...allo scadere degli anni concessi l'aggiudicatario rientra di tale spesa?

RISPOSTA 1 Non è garantito il recupero degli investimenti effettuati o dei costi sostenuti per la gestione dei servizi oggetto di concessione. Secondo la normativa in vigore, negli appalti in concessione Il rischio operativo, ovvero il rischio legato alla gestione del servizio è trasferito sul concessionario.

 

Note
procedura
« ottobre 2019 »
ottobre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031