Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Bandi di gara e contratti Procedure in corso Procedura Aperta PI164476-19 per fornitura servizio campagna di informazione “Una scelta consapevole” finanziata dalla R.E.R. e finalizzata all’attività Centro Regionale Trapianti dell'AOU Bologna, lotto unico
Azioni sul documento

Procedura Aperta PI164476-19 per fornitura servizio campagna di informazione “Una scelta consapevole” finanziata dalla R.E.R. e finalizzata all’attività Centro Regionale Trapianti dell'AOU Bologna, lotto unico

Data di pubblicazione: 07/06/2019 14:20

In data 18/06/2019 pubblicato chiarimento. In data 25/06/2019 pubblicato chiarimento. In data 27/06/2019 pubblicato chiarimento. In data 28/06/2019 pubblicati chiarimenti. In data 01/07/2019 pubblicati chiarimenti. In data 02/07/2019 pubblicati chiarimenti. In data 08/07/2019 pubblicati chiarimenti. In data 09/07/2019 pubblicati chiarimenti.

Categoria di gara : beni e servizi
Tipologia di gara : procedura aperta
Termini di partecipazione aperti fino al : 16-07-2019
Indirizzo e-mail : servizio.acquisti@pec.ausl.bologna.it
Importo : € 210.000,00 IVA esclusa
Articolo e informazioni complementari

Chiarimenti pubblicati in data 09/07/2019:

Domanda 1:

Domande a seguito di vs risposte sul tema SPEDIZIONI:

-poichè avete indicato 60 spedizione per circa 4 volte/anno, le quantità di stampa indicative nel bando sono un TOTALE da suddividere in più AVVI DI STAMPA/SOGGETTI, oppure sono da replicare più volte nel corso di anno anno?

- per l'eventuale spedizione in 330 punti, in che senso l'indirizzario NON sarà fornito da CRT-ER? 

- è stata eventualmente pianificata sulla base di esperienze pregresse una lista dettagliata di quantità materiali per ogni sede di destinazione (utile per stabili il peso delle relative spedizioni)?

Risposta 1:

- Le quantità di stampe indicative sono un totale da suddividere in più spedizioni/soggetti.

- Si ribadisce che i 330 punti di destinazione degli stampati sono i 330 Comuni dell’Emilia-Romagna, pertanto la corretta compilazione della mailing list/indirizzario è un compito che deve essere svolto dalla ditta/agenzia affidataria del servizio.

- Il CRT-ER dispone di una lista di distribuzione di materiali vari utilizzata nelle precedenti campagne. Tuttavia sarà necessario da parte della ditta/agenzia predisporne (sulla base di quella esistente) una versione aggiornata.

 

Domanda 2:

In merito al punto 1.2 del Capitolato relativo agli eventi, vorremmo sapere in che misura dovremmo essere coinvolti e di quanti eventi si tratta. Nello specifico: il coinvolgimento prevede la nostra presenza? O si tratta di un'organizzazione più che altro logistica (quindi preparazione e invio materiali/totem)? Quanti eventi in loco sono previsti?

Risposta 2:

Per la partecipazione agli eventi/manifestazioni, il tipo di supporto locale offerto/proposto deve essere esplicitato e possibilmente dettagliato. Prevede la presenza di personale in loco oltre che al lavoro di preparazione e logistica.

Numero minimo eventi/manifestazioni all’anno: 4.

 

Domanda 3:

1. Circa il punto 1.2 del capitolato, quanti eventi/manifestazioni minimo dovranno essere organizzate all'anno;

2. Possono essere quantificati i singoli eventi locali a cui offrire supporto?

3. Al punto 1.3 sono indicate le attività e le relative stime, queste sono da commisurare sulla proposta presentata dalla scrivente?

Risposta 3:

1. Numero minimo eventi/manifestazioni all’anno: 4

2. Gli eventi locali con supporto saranno oggetto di programmazione annuale, pertanto al momento non è possibile darne quantificazione.

3. Attività e relative stime indicate saranno commisurate alla proposta presentata.

 

Chiarimenti pubblicati in data 08/07/2019:

Domanda 1:

1. in relazione alla gara 1, punto 1.2 del capitolato di gara, siamo a chiedere se:

a. se in questa fase bisogna indicare già a quali e a quanti eventi/manifestazioni si intende partecipare;

b. si chiede conferma che il numero minimo di eventi/manifestazioni da supportare sia di 4 all'anno;

c. se in questa fase occorre esplicitare quale sarà il supporto a livello locale che si intenderà fornire, in termini di consulenza per l'organizzazione di eventi, fornitura materiali della campagna regionale, acquisto di eventuali spazi pubblicitari, sempre in concomitanza agli eventi ai quali si parteciperà;

d. si chiede conferma che le attività elencate al punto 1.3 sono inserite solo a titolo esemplificativo, dipenderà dalla nostra strategia prevederne alcune o tutte le attività.

2. nella scheda di valutazione, al punto 2.1 Tempistiche di realizzazione dei prodotti a cosa si fa riferimento?

 

Risposta 1:

Risposta 1:

a) È necessario indicare la tipologia e a quanti eventi/manifestazioni si intende partecipare.

b) Numero minimo eventi/manifestazioni: 4.

c) Per la partecipazione agli eventi/manifestazioni, il tipo di supporto locale offerto/proposto deve essere esplicitato e possibilmente dettagliato.

d) Le attività al punto 1.3 sono esemplificative. Alcune di esse andranno comunque mantenute nella programmazione strategica della campagna.

 

Risposta 2:

Si chiede di formalizzare i tempi medi di risposta di realizzazione di prodotti a partire dall’ordine/richiesta del CRT-ER.

 

Domanda 2:

1 il disciplinare recita "I concorrenti effettuano, a pena di esclusione, il pagamento del contributo previsto dalla legge in favore dell’Autorità Nazionale Anticorruzione per un importo pari a € 35,00 secondo le modalità di cui alla delibera ANAC n. 1174 del 19 dicembre 2018 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 55 del 6 marzo 2019, pubblicata sul sito dell’ANAC nella sezione “contributi in sede di gara” e allegano la ricevuta ai documenti di gara." Tale somma va versata anche da subappaltatori in caso di procedura AVCPASS? 

2  il subappaltatore deve fare una domanda propria a corredo o basta la procedura AVCPASS e le dichiarazioni rese da Kitchen in sede di DGUE?

3 l'offerta perchè deve essere corredata da imposta di bollo di € 16.00? La mesa offerta economica, qualora non produca effetti giuridici non ha alcun valore pertanto il bollo si dovrebbe mettere solo in caso di aggiudicazione della gara (come nel caso del contratto)

4  E' corretto per quanto riguarda AVCPASS, che il sistema recepisca appaltante e subappaltatore come mandataria e mandante?

 

Risposta 2:

1. Il pagamento del contributo previsto a favore dell'ANAC va effettuato dall'operatore economico che presenta offerta.

2. L'eventuale subappaltatore non deve presentare una propria domanda di partecipazione.

3. L'imposta di bollo va assolta sulla "domanda di partecipazione" e non per l'offerta economica. Quando ci sarà l'aggiudicazione verrà assolta l'imposta di bollo per il contratto che verrà stipulato.

4. E' corretto: gli eventuali subappaltatori vengono inseriti come "mandanti".

 

Chiarimenti pubblicati in data 02/07/2019:

Domanda:

E' previsto un limite di pagine per la realizzazione della relazione tecnica? 

Risposta:

Nella documentazione di gara non è indicato un numero limite di pagine.


Chiarimenti pubblicati in data 01/07/2019:

Domanda:

Si chiede cortesemente chiarimenti sui seguenti punti:

-le spese di pubblicazione del bando pari a 2.113,40 € si riferiscono al solo bando in questione o a tutte le 4 gare della determina?

- al punto 1,3 ATTIVITA' si indica che l'acquisto di beni e servizi o l'attivazione di collaborazioni occasionali hanno un tetto massimo di 10.000 euro per conto. Non mi è chiaro a quale attività si riferisca.

Risposta:

- le spese presunte di pubblicazione del bando indicate nel Disciplinare di gara sono riferite solo alla gara in oggetto;

- nel corso del contratto potrebbe essere richiesto/necessario acquistare beni, servizi o attivare prestazioni occasionali da terzi per conto del CRT-ER, ad esempio: affitto di stand/gazebo, produzione di video professionali, servizi fotografici, ecc.

 

Chiarimenti pubblicati in data 28/06/2019:

Domanda 1

1. nel disciplinare punto 3, p 5, viene indicato l'importo biennale base di gara (210.000), la stessa cifra per eventuale rinnovo e l'importo di 52.500 euro: a cosa si riferisce questa cifra?

2. nel capitolato, punto 1.2, p 7, si fa riferimento ad eventi per sedi locali, con un budget di circa 3.000; tale budget va considerato nell'importo di gara o è un extra? quante possono essere le sedi locali coinvolte? (ad esempio, 60 punti di smistamento?)

3. a quale categoria di SATER occorre essere iscritti/accreditati per poter partecipare alla procedura?

Risposta 1

1. L'importo di Euro 52.500,00 è riferito all'opzione di eventuale proroga (art. 106 comma 11 del D.lgs 50/2016), come specificato all'art. 4.2 del Disciplinare di gara e all'art. 2 del Capitolato Speciale di gara.

2. Il budget di Euro 3.000,00 va considerato nell'importo di gara e non come extra. Le "sedi locali" (ex Comitati provinciali + Associazioni di Volontariato) coinvolte sono 12.

3. Essendo una Procedura Aperta tutte le Ditte regolarmente registrate al Sater e interessate possono presentare offerta, indipendentemente dalla categoria di iscrizione. Per maggiori informazioni rivolgersi direttamente all'help desk del Portale di Intercent-ER.

Domanda 2

Buongiorno, volevo chiedere, per una stima accurata nella redazione dell'offerta tecnica e di quella economica, se era possibile avere informazioni più specifiche sulle attività da svolgere come da capitolato, in particolare: quante versioni e che formati per gli opuscoli; se le cartoline avranno più soggetti; che tipi di "materiali vari "sono da prevedere e in che quantità; se il video richiesto prevede delle riprese o sarà solo montaggio grafico; quante consegne sono da prevedere per la distribuzione dei materiali; per quanto tempo è prevista la gestione e la moderazione della/e pagina/e social; se le attività tipo focus group sono da considerarsi opzionali; in che cosa consistono le attività di supporto e consulenza previste (presenza sul luogo, coordinamento, etc.); dove si svolgeranno le videointerviste. Grazie in anticipo per la risposta.

Risposta 2

Si richiede agli operatori economici partecipanti alla gara la presentazione di una proposta di linea grafica e creativa che preveda: materiali cartacei (opuscoli, locandine, manifesti, cartoline, ecc.), gadget e quant'altro riterranno opportuno presentare. La tabella contenuta all'art . 1 punto 3) del Capitolato Speciale di gara fornisce, a titolo esemplificativo, tutte le indicazioni di massima per i materiali.

L'eventuale produzione di video deve intendersi come prodotto finito.

Le consegne dei materiali saranno da effettuarsi su tutti i punti di smistamento (circa 60) per un minimo di 4 eventi/anno.

I Focus group non sono opzionali.

Le videointerviste potranno svolgersi sia in strutture sanitarie che in altri luoghi pubblici dell'Emilia Romagna.

Le attività di supporto al CRT-ER per eventi e manifestazioni comprendono: organizzazione logistica, coordinamento, presenza di personale dedicato.

La gestione dei social è prevista per tutta la durata contrattuale.

Domanda 3

In relazione alla spedizione dei materiali, sono previste 60 destinazioni finali, oppure 60+330=390 in Regione su base di vostro indirizzario?

Risposta 3

La distribuzione dei materiali (vedi tabella art. 1 punto 3) del Capitolato Speciale) dovrà essere effettuata nei 60 (circa) punti di smistamento (AUSL, Associazioni di Volontariato, Comitati Locali...) per un numero minimo di 4 eventi/anno.

Inoltre deve essere prevista una eventuale spedizione di materiali informativi ai 330 Comuni dell'Emilia Romagna, sulla base di indirizzario non fornito dal CRT-ER.

Domanda 4

Buonasera, nel punto 1.2 del Capitolato Speciale si indica un budget di €3.000/sede locale per gli eventi. È da intendersi come budget extra rispetto all’importo base gara?

Risposta 4

Il budget di Euro 3.000,00 va considerato nell'importo di gara e non come extra.

Domanda 5

Nel punto 1.2 del Capitolato Speciale si indica un budget di €3.000/sede locale per gli eventi. È da intendersi come budget extra rispetto all’importo base gara? Quante sono le sedi locali da considerare?

Risposta 5

Il budget di Euro 3.000,00 va considerato nell'importo di gara e non come extra. Le "sedi locali" (ex Comitati provinciali + Associazioni di Volontariato) coinvolte sono 12.

 

Chiarimento pubblicato in data 27/06/2019:

Domanda:

Dove si possono reperire i documenti richiesti nella pagina di caricamento documenti firmati digitalmente? Nello specifico:

Documento per assolvimento imposta di bollo sulla domanda di partecipazione

Garanzia provvisoria con allegata dichiarazione di impegno di un fideiussore

Copia conforme dell'eventuale certificazione che giustifica la riduzione dell'importo della cauzione

PASSOE

Ricevuta di pagamento del contributo a favore dell'ANAC

Infine, per quanto riguarda il bollo richiesto nei documenti Allegato A- Domanda di partecipazione e nello Schema Contratto, come si deve procedere? si acquista una marca da bollo? Se si , da quanto?

Risposta:

Sono tutti documenti che sono gli operatori economici a dover presentare, e quindi ad inserire sul questo Portale di Intercent-er, come indicato nel Disciplinare di gara. Nello specifico:

- per quanto concerne l'assolvimento dell'imposta di bollo sulla domanda di partecipazione, vedere le indicazioni all'art. 15.1 del Disciplinare di gara (per lo schema di contratto al momento non è richiesto nessun bollo, va solo firmato digitalmente per accettazione);

- per quanto concerne la garanzia provvisoria e dichiarazione di impegno di un fidejussore, vedere le indicazioni all'art. 10 del Disciplinare di gara;

- per quanto concerne copia della certificazione che giustifica la riduzione importo della cauzione, vedere sempre le indicazioni all'art. 10 del Disciplinare di gara;

- per quanto concerne il PASSOE, vedere le indicazioni all'art. 15.3.2 del Disciplinare di gara (riferimenti della delibera ANAC n. 157/2016);

- per quanto concerne la ricevuta di pagamento del contributo ANAC, vedere le indicazioni di cui all'art. 12 del Disciplinare di gara.

 

Chiarimento pubblicato in data 25/06/2019:

Domanda:

Nel punto 16 del Disciplinare si indica che "L’offerta tecnica deve rispettare le caratteristiche minime stabilite nel Progetto, [...]". Possiamo avere informazione del documento e del punto dove sono indicate le caratteristiche minime?

 Risposta:

Il Progetto indicato al punto 16 del Disciplinare di gara è riferito al Capitolato Speciale , come specificato all'art. 2.1 "Documenti di gara" del Disciplinare stesso (unitamente allo schema di contratto da sottoscrivere per accettazione), che è il documento che contiene le attività e le caratteristiche del servizio oggetto di gara.


Chiarimento del 18/06/2019

Domanda:

Non ci risulta chiaro cosa debba contenere l'offerta tecnica. sapete darci indicazioni su dove trovare gli elementi che devono costituire tale offerta e come vadano presentati?

Risposta:

Nella Premessa e all'art. 1 del Capitolato speciale vengono illustrate la storia e lo sviluppo della campagna di informazione "Una scelta consapevole" sulla donazione degli organi. Vengono altresì esplicitate le attività che si stima dover svolgere per la campagna stessa.
Sulla base di quanto sopra indicato, all'art. 16 del Disciplinare di gara viene richiesta la presentazione di una proposta organizzativa, o relazione, con l'indicazione dei vari punti da sviluppare, tenuto conto dei criteri di valutazione illustrati all'art. 18.1 del Disciplinare di gara.

Note
procedura
Allegati
Avviso UE   310.0 kB 
All.A1-clausole vessatorie   23.1 kB 
In word
All.2-scheda offerta   4.9 kB 
In PDF
All.2-scheda offerta   47.5 kB 
In xls
Patto integrità   245.0 kB 
Logo donazioni   940.6 kB 
Bando GURI   1.1 MB 
Azioni sul documento
« agosto 2019 »
agosto
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031