Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Bandi di gara e contratti Bandi di gara Procedura aperta PI352395-19 per fornitura in service di sistemi per diagnostica batteriologica per il Laboratorio Unico Metropolitano di Microbiologia per l’AOU di Bologna e le AUSL di Bologna e Imola, divisa in lotti. GURI n. 140del 29/11/2019.
Azioni sul documento

Procedura aperta PI352395-19 per fornitura in service di sistemi per diagnostica batteriologica per il Laboratorio Unico Metropolitano di Microbiologia per l’AOU di Bologna e le AUSL di Bologna e Imola, divisa in lotti. GURI n. 140del 29/11/2019.

Data di pubblicazione: 29/11/2019 10:20

In data 05/12/2019 pubblicati chiarimenti. In data 05/12/2019 pubblicati ulteriori chiarimenti. In data 10/12/2019 pubblicato chiarimento. In data 11/12/2019 pubblicati chiarimenti.

Categoria di gara : beni e servizi
Tipologia di gara : procedura aperta
Termini di partecipazione aperti fino al : 21-01-2020
Indirizzo e-mail : servizio.acquisti@pec.ausl.bologna.it
Importo : € 5.300.000,00 iva esclusa di cui lotto 1) € 1.235.000,00, lotto 2) € 2.575.000,00, lotto 3) € 750.000,00, lotto 4) € 550.000,00, lotto 5) € 190.000,00
Articolo e informazioni complementari

Chiarimenti del 11/12/2019

DOMANDA n. 1

In relazione al punto W4.3 del Disciplinare di gara (pag. 28) si chiede la Vs. conferma ad accettare un laser di nuova tecnologia allo stato solido.

RISPOSTA n. 1

Il capitolato di gara non richiede come requisito indispensabile (Lotto 4, Allegato A, sezione A),  una particolare tipologia di laser (es. ad azoto).
Le diciture nel riferimento  W 4.3 a pagina 28 del disciplinare di gara e nel  quesito B4.1-3 dell' Allegato A, Sezione B sono pertanto da riferirsi al laser (non necessariamente ad azoto) utilizzato dalla strumentazione offerta.

DOMANDA N. 2

Per l'assolvimento del bollo chiediamo se possiamo procedere mediante autocertificazione su carta intestata della Ditta,  apponendo  e  dichiarando che la marca da bollo con  codice    identificativo  numero xxxxxxxx,  non sarà utilizzata per qualsiasi altro adempimento (art.  3 del Decreto Ministeriale 10/11/2011). 

 

RISPOSTA N. 2

Si conferma quanto previsto dal disciplinare di gara e precisamente:

"Il concorrente, sulla domanda di partecipazione, dovrà assolvere l’imposta di bollo secondo quanto previsto dall’art.2, della PARTE I, dell’Allegato A – Tariffa, del DPR 26 ottobre 1972, n.642 “Disciplina dell’imposta di bollo” e dal D.L.26/04/2013, n.43, convertito con modificazioni dalla L.24/06/2013, n.71 per adeguamento dell’importo (€ 16,00), tramite, alternativamente, le seguenti modalità:

- Dichiarazione, firmata digitalmente dal Legale Rappresentante o da persona avente i poteri di impegnare la ditta o in possesso di Procura, di autorizzazione all’assolvimento virtuale dell’imposta di bollo ai sensi dell’art.15 del DPR 642/1972 con estremi della relativa autorizzazione,

oppure

- Dichiarazione, firmata digitalmente dal Legale Rappresentante o da persona avente i poteri di impegnare la ditta o in possesso di Procura, di assolvimento dell’imposta di bollo mediante contrassegno con indicazione sulla domanda di partecipazione del codice numerico composto da 14 cifre e rilevabili dal “contrassegno telematico rilasciato dall’intermediario” (Risoluzione n.89/E del 06/10/2016 Agenzia dell’Entrate). L’operatore economico conserverà il contrassegno utilizzato entro il termine di decadenza triennale previsto per l’accertamento da parte dell’Amministrazione finanziaria (articolo 37 del DPR n 642 del 1972)".

 

Chiarimento del 10/12/2019

DOMANDA

Con la presente formuliamo il seguente requisito nel Disciplinare viene indicato :

18. i campioni richiesti nei termini di cui al precedente punto 7.3, lett.q)..

Chiediamo conferma che si tratti di un refuso.

 

RISPOSTA

Si, trattasi di un refuso.

 

 

Ulteriori chiarimenti pubblicati in data 05/12/2019:

DOMANDA N. 1

nel disciplinare di gara pag. 26 al punto 15.1 relativo alla domanda di partecipazione si fa riferimento al modello F mentre l’allegato relativo alla domanda di partecipazione è denominato “allegato G”. Il modello F è quindi da ritenersi un refuso?

RISPOSTA N. 1

Si,  trattasi di refuso.

 

DOMANDA N. 2

nell’allegato G domanda di partecipazione, nella sezione che prescrive “ ALLEGA A SISTEMA”, al punto d) sono elencati i seguenti documenti:

• Progetto ai sensi dell’art. 23 commi 14 e 15 del Codice, costituito da:  

- capitolato speciale descrittivo e prestazionale e allegato,

- schema di contratto,

• Bando di gara;

• Disciplinare di gara;

• DGUE (strutturato su piattaforma SATER)

• Allegato A – LOTTO 1 Requisiti indispensabili (Sezione A) e Questionario tecnico(Sezione B);

• Allegato A – LOTTO 2 Requisiti indispensabili (Sezione A) e Questionario tecnico(Sezione B);

• Allegato A – LOTTO 3 Requisiti indispensabili (Sezione A) e Questionario tecnico(Sezione B);

• Allegato A – LOTTO 4 Requisiti indispensabili (Sezione A) e Questionario tecnico(Sezione B);

• Allegato A – LOTTO 5 Requisiti indispensabili (Sezione A) e Questionario tecnico(Sezione B);

• Allegato B – Assistenza tecnica, formazione, supporto scientifico;

• Allegato C – Attività, organizzazione  

• Allegato D - Modulo elenco dispositivi;

• Allegato E – Modulo DB_RDM;

• Allegato F – LOTTO 1 Scheda offerta economica;

• Allegato F – LOTTO 2 Scheda offerta economica;

• Allegato F – LOTTO 3 Scheda offerta economica;

• Allegato F – LOTTO 4 Scheda offerta economica;

• Allegato F – LOTTO 5 Scheda offerta economica;

si chiede se bando e disciplinare di gara debbano essere firmati digitalmente e caricati a sistema, oppure trattasi di refuso.

RISPOSTA N. 2

Nessun refuso.

 

Chiarimenti pubblicati in data 05/12/2019:

DOMANDA N. 1

La scrivente ..................... richiede che tutta la documentazione prevista in gara (compresa la garanzia fidejussioria) debba essere intestata a :

1) - Azienda USL di Bologna - Servizio Acquisti Metropolitano -Via Gramsci, 12  

40121 Bologna

oppure a  

2) - Azienda USL di Bologna -Via Castiglione, 29  

40124 Bologna"

 RISPOSTA N. 1

Tutta la documentazione di gara deve essere intesta a: Azienda Usl di Bologna Via Castiglione 29 40124 Bologna.

 

DOMANDA N. 2

nel capitolato Speciale pag. 6 Art 6 Tempistiche è scritto: Intervento tecnico per guasto di un dispositivo: entro al massimo 24 ore solari dalla chiamata (festivi esclusi) (vedi Errore. L'origine riferimento non è stata trovata.14);

ed a pag. 14 - Art 15 Qualora gli utilizzatori si trovassero sprovvisti di un qualunque prodotto indispensabile per lo svolgimento dell’attività diagnostica, la Ditta Aggiudicataria deve garantirne il reintegro entro i tempi indicati all’art. 6Errore. L'origine riferimento non è stata trovata. (consegna urgente).

Per favore potreste correggere gli errori nel testo e specificare quanto richiesto

RISPOSTA N. 2

Relativamente all’Art 6 del Capitolato speciale è da intendersi così come segue: 

Intervento tecnico per guasto di un dispositivo: entro al massimo 24 ore solari dalla chiamata (festivi esclusi) (vedi art. 14);

Relativamente all’Art. 15 del Capitolato speciale è da intendersi così come segue:

Qualora gli utilizzatori si trovassero sprovvisti di un qualunque prodotto indispensabile per lo svolgimento dell’attività diagnostica, la Ditta Aggiudicataria deve garantirne il reintegro entro i tempi indicati all’art.6 (consegna urgente).

 

Note
procedura
Allegati
Bando GURI   1023.1 kB 
Disciplinare   315.6 kB 
Allegato A lotto 1   25.2 kB 
In PDF
Allegato A lotto 1   19.2 kB 
In xls
Allegato A lotto 2   24.0 kB 
In PDF
Allegato A lotto 2   57.1 kB 
In xls
Allegato A lotto 3   22.8 kB 
In PDF
Allegato A lotto 3   18.3 kB 
In xls
Allegato A lotto 4   22.2 kB 
In PDF
Allegato A lotto 4   18.4 kB 
In xls
Allegato A lotto 5   21.5 kB 
In PDF
Allegato A lotto 5   18.1 kB 
In xls
Allegato C - batteriologia   22.5 kB 
In word
Allegato E - modulo DB_RDM   342.1 kB 
In word
DUVRI ricognitivo   81.0 kB 
In PDF
DUVRI ricognitivo   149.6 kB 
In word
Patto integrità   89.1 kB 
In PDF
Patto integrità   915.6 kB 
In word
Azioni sul documento
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031