Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Bandi di gara e contratti Bandi di gara PA PI349493-19 per accordo quadro con più operatori economici finalizzato all'affidamento di Servizio di Ospitalità Residenziale, permanente o temporanea, rivolto a persone in cura presso i Centri Salute Mentale del DSM AUSL Bologna. GURI 136 del 20/11/19
Azioni sul documento

PA PI349493-19 per accordo quadro con più operatori economici finalizzato all'affidamento di Servizio di Ospitalità Residenziale, permanente o temporanea, rivolto a persone in cura presso i Centri Salute Mentale del DSM AUSL Bologna. GURI 136 del 20/11/19

Data di pubblicazione: 20/11/2019 11:50

In data 21 pubblicato ulteriore chiarimento. In data 22/11/2019 pubblicati chiarimenti. In data 27/11/2019 pubblicato chiarimento. In data 03/12/2019 pubblicato chiarimenti. In data 03/12/2019 pubblicato ulteriore chiarimento. In data 10/12/2019 pubblicati chiarimenti.

Categoria di gara : beni e servizi
Tipologia di gara : procedura aperta
Termini di partecipazione aperti fino al : 09-01-2020
Indirizzo e-mail : servizio.acquisti@pec.ausl.bologna.it
Importo : € 26.121.590,00 iva esclusa
Articolo e informazioni complementari

Chiarimenti del 10/12/2019

Domanda 1

Le cooperative che accolgono e ospitano pazienti dei CSM di Bologna per poter continuare a lavorare con questi CSM devono partecipare al bando o possono continuare a lavorarci lo stesso?

Risposta 1

Salvo i casi consentiti dalla legge, l’attivazione  di  interventi aventi ad oggetto attività di co-progettazione e realizzazione dei singoli Progetti Terapeutico Riabilitativi Individualizzati (PTRI) destinati ad utenti con disagio e disturbo psichico afferenti all'area della Salute Mentale Adulti, in carico al Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell'Azienda USL di Bologna verrà effettuata, secondo quanto dettagliatamente indicato nel capitolato speciale, attraverso il contratto applicativo con gli Operatori Economici esecutori individuati attraverso la presente procedura di gara.

 

Domanda 2

Se le strutture sono dislocate sul territorio romagnolo (ad esempio provincia Forlì o Ravenna) e non nei distretti da voi indicati possono comunque partecipare alla procedura di accordo quadro?

Risposta 2

Si,   purché la  distanza non sia superiore a 100 Km dal territorio  aziendale ed  entro l’ambito regionale

 

Domande multiple 3

 

Domanda 3.1) In caso di partecipazione di uno degli attuali gestori, lo stesso deve comunque presentare il progetto di assorbimento del personale per il medesimo? (Art. 15.3 punto 14 disciplinare di gara)

Riposta 3.1 : Si

 

Domanda 3.2) Nel caso in cui la garanzia provvisoria viene emessa da una compagnia di assicurazione e nel suo testo è già compreso l'impegno del fideiussore a rilasciare la garanzia definitiva, il concorrente deve comunque allegare un ulteriore dichiarazione di impegno a rilasciare la garanzia definitiva?

Risposta 3.1: La dichiarazione di impegno deve essere presentata separatamente solo qualora non sia prevista nel testo della garanzia

 

Domanda 3.3) Nel caso di esenzione da imposta di bollo, in alternativa alle dichiarazioni richieste nel disciplinare di gara all'art. 15.1 di assolvimento dell'imposta di bollo, si può presentare una dichiarazione sostitutiva di esenzione?

Risposta 3.3: Si conferma

 

Domanda 3.4) In relazione alla determinazione della base d'asta del lotto 3, si evince (art. 5.2 del Capitolato di gara) che il numero degli ospiti risulta essere pari a 30 ma al tempo stesso nella parte descrittiva è evidenziata una capacità ricettiva che va da 7 a 15 posti letto, chiediamo di chiarire tale incongruenza tra 30 posti letto (base d'asta) e 15 (capacità ricettiva).

Risposta 3.4: Il numero di ospiti pari a 30 si riferisce  alla media di utenza annua  che necessita di interventi di ospitalità residenziale in comunità alloggio nella fattispecie al lotto 3, ad alta intensità. La capacità recettiva (da 7 a 15) è riferita alla singola struttura come indicato  nella DGR 1423/2015 indicata nel capitolato speciale.  Non si rileva pertanto alcuna incongruità.

 

Domanda 3.5) In virtù della convenzione attualmente in essere tra le parti (riferimento Lotto 3) che prevede una convenzione per 20 posti letto, chiediamo di comprendere che la capacità ricettiva passa da 7 a 15 posti.

Risposta 3.5: Il capitolato è stato redatto sulla base della normativa vigente  in particolare DGR 1423/2015 parte 2 punto 6 “capacità recettiva”

 

Domande multiple  4

Si richiede:
Domanda 4.1 Conferma della possibilità di partecipare alla gara da parte della scrivente avente sede operativa a Roma.

Risposta 4.1: Il  Capitolato di gara prevede  che  la sede operativa degli Operatori Economici deve essere territorialmente inserita nella rete naturale di attori e relazioni, ancorché collocata fuori dal territorio aziendale, ad una distanza non superiore a 100 km nell’ambito regionale.

Si precisa che nel capitolato Speciale per sede operativa  si intende la sede dove si svolgerà il servizio.

Domanda 4.2. L'esplicitazione delle ore lavorative annue per le figure professionali previste con riferimento ai sei lotti di gara, ai fini di una congrua analisi dei costi del lavoro;

Risposta 4.2  Per i lotto n.1, 2 e 3 l'O.E. dovrà attenersi a quanto previsto dalla  normativa  vigente  in particolare DGR 1423/2015  punto 6 “requisiti del personale”. Anche il capitolato è stato redatto redatto sulla base della suddetta  normativa . Per quanto riguarda i lotti 4,5 e 6  è compito dell’operatore economico esplicitare  nella relazione tecnica illustrativa lo svolgimento del servizio secondo la propria proposta.

 

Domanda 4.3. Nella tabella "consistenza personale" presente in allegato, non risulta sufficientemente chiaro a quale lotto afferisca il personale elencato, si richiede dunque in quale dei 6 lotti siano ricompresi i professionisti riportati.

Risposta  4.3: Come indicato all’art.24 Clausola sociale della lettera di invito, I lotti a cui si riferiscono sono il 2) il  3) e il 5)

 

Domanda 5

Con la presente siamo a chiedere il seguente chiarimento in merito al Lotto n. 3: - “All’art. 1 – Oggetto e finalità”, pag. 5, quinto paragrafo del Capitolato di gara: si definisce che la sede operativa degli OE deve essere territorialmente inserita nella rete naturale di attori e relazioni, ancorché collocata fuori dal territorio aziendale ad una distanza non superiore a 100 Km nell'ambito regionale e nel contempo
- “All’art. 5.2 - Descrizione dei lotti n. 2) e n. 3)” specificatamente alla tabella a pag. 15 del medesimo Capitolato relativamente alla descrizione del lotto 3 Comunità Alloggio ad alta intensità di supporto sulle 24 ore: si elencano le sedi operative delle suddette comunità presso l'ambito territoriale dei Distretti Città di Bologna , Pianura Est, Pianura Ovest, San Lazzaro di Savena, RE-LA-SA e Appennino Bolognese
Pertanto, al fine di definire i criteri di accesso alla gara, siamo a richiedere se la distanza dei 100 Km è da intendersi dal territorio aziendale o dalle sedi operative nei Distretti sopra elencati.

Risposta 5

Dal territorio Aziendale che comprende anche i Distretti.

 

Domanda 6

Si riformula il quesito posto in precedenza per il Lotto n. 3, per una maggior chiarezza :
all’”Art. 1 – Oggetto e finalità”, pag. 5, quinto paragrafo del Capitolato di gara si definisce che “…la sede operativa degli OE deve essere territorialmente inserita nella rete naturale di attori e relazioni, ancorchè collocata fuori dal territorio aziendale ad una distanza non superiore a 100 Km nell’ambito regionale…”
e nel contempo
all’”Art. 5.2 - Descrizione dei lotti n. 2) e n. 3)” specificatamente alla tabella a pag. 15 del Capitolato di gara, in corrispondenza della descrizione del lotto 3 Comunità Alloggio ad alta intensità di supporto sulle 24 ore, vengono elencate le sedi operative delle suddette comunità presso l’ambito territoriale dei Distretti Città di Bologna , Pianura Est, Pianura Ovest, San Lazzaro di Savena, RE-LA-SA e Appennino Bolognese
Pertanto, al fine della definizione dei criteri di accesso alla gara, siamo a richiedere quale delle due descrizioni sopra indicate faccia fede : se la distanza dei 100 Km dal territorio aziendale o le sedi operative nei Distretti sopra elencati.

Risposta 6

Vedi risposta precedente

 

Domanda 7

Si riformula il quesito posto in precedenza per il Lotto n. 3, per una maggior chiarezza :
all’”Art. 1 – Oggetto e finalità”, pag. 5, quinto paragrafo del Capitolato di gara si definisce che “…la sede operativa degli OE deve essere territorialmente inserita nella rete naturale di attori e relazioni, ancorchè collocata fuori dal territorio aziendale ad una distanza non superiore a 100 Km nell’ambito regionale…”
e nel contempo all’”Art. 5.2 - Descrizione dei lotti n. 2) e n. 3)” specificatamente alla tabella a pag. 15 del Capitolato di gara, in corrispondenza della descrizione del lotto 3 Comunità Alloggio ad alta intensità di supporto sulle 24 ore, vengono elencate le sedi operative delle suddette comunità presso l’ambito territoriale dei Distretti Città di Bologna , Pianura Est, Pianura Ovest, San Lazzaro di Savena, RE-LA-SA e Appennino Bolognese
Pertanto, al fine della definizione dei criteri di accesso alla gara, siamo a richiedere quale delle due descrizioni sopra indicate faccia fede : se la distanza dei 100 Km dal territorio aziendale o le sedi operative nei Distretti sopra elencati.

Risposta 7

Vedi risposta precedente

 

Domanda 8

In relazione all'Accordo Quadro con più operatori economici finalizzato all'affidamento di un servizio di ospitalità residenziale . permanente o temporanea, rivolto a persone in cura presso i Centri Salute Mentale del Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell'Azienda Usl di Bologna , suddiviso in lotti, chiediamo chiarimenti in merito al lotto numero 3:

In riferimento al lotto in oggetto chiediamo se il gestore o i gestori interessati possono concorrere per una quota parte dei posti letto messi a gara o per la totalità dei posti letti previsti.

Risposta 8

Gli operatori potranno concorrere anche per una quota parte purchè la struttura/e sia/siano in regola con la normativa DGR  1423/2015.  Resta inteso che al  fine della comparazione delle offerte economiche è necessario compilare l’allegato “scheda offerta” moltiplicando  l’importo della retta giornaliera offerta con il numero totale di giornate indicate nella scheda

 

Domanda 9

se le strutture sono dislocate sul territorio romagnolo ad esempio di Ravenna e Forlì possono comunque partecipare ?e nel caso in cui non partecipino possono continuare a lavorare con l'ASL di BOLOGNA?

Risposta 9

Vedi risposta precedente

 

Domande  10

Siamo con la presente a porre i seguenti quesiti con riferimento alla gara in oggetto:
Domanda 10.1: Rif. Scheda offerta economica lotti 1/2/3/4/5/6: si chiede di confermare che il numero degli utenti riportato nelle schede dell’offerta economica, trattandosi di un accordo quadro, sia da intendersi quale capienza massima, e pertanto, ciascun operatore economico, possa partecipare per un numero di utenti inferiore rispetto a quello indicato, andando a modificare la scheda dell’offerta economica.

Risposta 10.1:Vedi risposta precedente. La scheda offerta non è modificabile, al  fine della comparazione delle offerte economiche è necessario compilare l’allegato “scheda offerta”inserendo  l’importo della retta giornaliera offerta e moltiplicarlo per  il numero totale di giornate indicate nella scheda

 

Domanda 10.2:  Rif. Disciplinare di gara art. 16 punto 3 “Autocertificazioni” lotti 4 5 e 6: si chiede di confermare che la comunicazione di avvio delle attività per la gestione di un servizio tipo Gruppo Appartamento, possa essere presentata in un momento successivo rispetto alla presentazione dell’istanza, e comunque entro l’aggiudicazione dell’Accordo Quadro.

Risposta 10.2: ai fini dell’aggiudicazione,  per i lotti n. 4, 5 e 6 in sede di gara è sufficiente presentare, oltre alle altre autocertificazioni, quella  dell'adempimento dell'obbligo di "comunicazione di avvio delle attività" per la gestione di un servizio di tipo Gruppo Appartamento come previsto dal disciplinare.

Dopo l’aggiudicazione, la Stazione Appaltante stipulerà Contratti Applicativi con l'Operatore economico aggiudicatario dell'Accordo Quadro solo previa acquisizione della predetta documentazione e solo a seguito di verifica dell'adeguatezza delle condizioni dell'immobile all'effettiva accoglienza dell'Utente, contestualmente all'avvio del Progetto individualizzato

 

Domanda 10.3: Rif. Disciplinare e capitolato di gara: si chiede di confermare che non sono previste strutture messe a disposizione dall’Ente Appaltante.

Risposta 10.3: in fase di redazione (verrà pubblicata al più presto risposta in merito)

 

Domanda 11:

Con riferimento all’art. 7 del Capitolato Speciale, siamo a richiedere se la seguente interpretazione è corretta:
- Ogni singolo lotto può essere assegnato a più Operatori Economici, se ritenuti idonei e aventi i requisiti richiesti, i quali andranno a costituire una graduatoria stabilita secondo il punteggio conseguito in sede di gara. È prevista la possibilità di stipulare, nell’ambito del medesimo lotto, più Contratti Applicativi con più Operatori Economici.

Risposta 11

Si conferma

Ulteriore chiarimento del 03/12/2019

Quesito

Chiarimento del precedente quesito non esposto da me chiaramente. Possiamo partecipare in quanto la sede legale ed operativa è nel raggio di 100 km?

Risposta

Si, purché la sede operativa, ancorché collocata fuori dal territorio aziendale, sia ad una distanza non superiore a 100 km nell’ambito regionale.

Chiarimenti pubblicati il 03/12/2019:

Quesito

Dal Capitolato Speciale pag. 36 art. 21 - CLAUSOLA SOCIALE, il Complesso Residenziale Olmetola è considerato come Comunità Alloggio Media Intensità. Ad oggi la suddetta struttura ha funzionamento come Comunità Alloggio Alta Intensità - copertura H24. Si richiede conferma della variazione del Complesso Residenziale Olmetola da Comunità Alloggio ad Alta Intensità a Comunità Alloggio a Media Intensità."

Risposta

Nell’elaborazione del nuovo capitolato sono state valutate le attuali necessità e il fabbisogno residenziale così come espresso dai vari CSM interpellati.

È stato ritenuto corretto definire, per il futuro, una Comunità Alloggio a media intensità (8 posti letto) e un Gruppo Appartamento, sempre a media intensità, per 5 posti letto. Si fa presente che il complesso residenziale Olmetola non è più disponibile.

Quesito

Chiedo cortesemente se la cooperativa per partecipare deve avere sede a Bologna o in un raggio di 100 KM. Noi abbiamo sede a Faenza possiamo partecipare?

Risposta

Si conferma.

 

Chiarimento del 27/11/2019

Quesito

In riferimento alla gara afferente al DSM divisa in 6 lotti, si chiede quali strutture sono di proprietà del VS ente e quali sono di proprietà di altri operatori del terzo settore quali Cooperative e/o società. Inoltre, per i lotti 1, 4 e 6 di nuova gestione, si chiede se le strutture sono di VS proprietà, o devono essere nella disponibilità del privato.

Risposta

I tre contratti indicati all’art. 21 Clausola sociale del capitolato speciale fanno riferimento alla situazione attualmente in essere.

Per il servizio di cui alla procedura in oggetto è invece necessario che tutte le strutture proposte per i sei lotti siano nella disponibilità del privato.


Chiarimento del 22/11/2019

Quesito

Si richiede il nominativo degli operatori economici attualmente gestori dei lotti 1, 2, 3, 4, 5, 6.

Risposta

Si veda risposta precedente.


Chiarimento del 21/11/2019

Quesito

Spett.le Azienda Usl di Bologna, con la presente chiediamo chi sia l’attuale gestore dei servizi della procedura in oggetto.

 

Risposta

Si rimanda a quanto specificato al punto 24. Clausola sociale e altre condizioni particolari di esecuzione del disciplinare di gara, pag. 40, e all’art. 21 Clausola sociale del capitolato speciale.

Note
procedura
Allegati
Bando GURI   1020.8 kB 
Domanda di partecipazione   552.2 kB 
In PDF
Domanda di partecipazione   74.6 kB 
In word
Patto integrità   193.6 kB 
Scheda offerta lotto 1   14.6 kB 
In PDF
Scheda offerta lotto 1   26.6 kB 
In xls
Scheda offerta lotto 2   14.7 kB 
In PDF
Scheda offerta lotto 2   26.6 kB 
In xls
Scheda offerta lotto 3   14.9 kB 
In PDF
Scheda offerta lotto 3   26.6 kB 
In xls
Scheda offerta lotto 4   14.6 kB 
In PDF
Scheda offerta lotto 4   26.6 kB 
In xls
Scheda offerta lotto 5   14.7 kB 
In PDF
Scheda offerta lotto 5   26.6 kB 
In xls
Scheda offerta lotto 6   14.6 kB 
In PDF
Scheda offerta lotto 6   26.6 kB 
In xls
Azioni sul documento
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031