Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Bandi di gara e contratti Bandi di gara Procedura Aperta PI057197-19 Accordo quadro per servizio di somministrazione lavoro temporaneo, lotto unico, per le Aziende USL di Bologna, Ferrara e Imola, Azienda Ospedaliera di Bologna, Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna e Montecatone R.I. S.p.A
Azioni sul documento

Procedura Aperta PI057197-19 Accordo quadro per servizio di somministrazione lavoro temporaneo, lotto unico, per le Aziende USL di Bologna, Ferrara e Imola, Azienda Ospedaliera di Bologna, Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna e Montecatone R.I. S.p.A

Data di pubblicazione: 04/03/2019 15:10

In data 08/03/2019 pubblicati chiarimenti. In data 11/03/2019 pubblicato chiarimento. In data 12/03/2019 pubblicato chiarimento.

Categoria di gara : beni e servizi
Tipologia di gara : procedura aperta
Termini di partecipazione aperti fino al : 04-04-2019
Indirizzo e-mail : servizio.acquisti@pec.ausl.bologna.it
Importo : € 30.194.450,00 IVA esclusa
Articolo e informazioni complementari

Chiarimento pubblicato in data 12/03/2019

Quesito 1. Con riferimento al requisito di capacità tecnica e professionale, di cui all’art. 7.3, lettera d), pag. 9 del Disciplinare di gara, e precisamente: “ Aver eseguito nell’ultimo triennio (2016-2017-2018) almeno due servizi analoghi a quello oggetto della presente procedura presso strutture sanitarie pubbliche ovvero presso strutture sanitarie private accreditate, SI CHIEDE CONFERMA CHE, in caso di RTI di tipo "orizzontale", il requisito succitato deve essere posseduto interamente dalla mandataria.

Risposta 1. Nell’ipotesi di RTI di tipo “orizzontale” il requisito succitato deve essere posseduto sia dalla mandataria, sia dalla/e mandante/i. Detto requisito deve essere posseduto in misura maggioritaria dalla mandataria.

Chiarimento pubblicato in data 11/03/2019

Quesito 1. Con riferimento alla pag. 30 del disciplinare che mostra la formula per l'attribuzione del punteggio relativo all'offerta economica e alla pag. 11 del capitolato che riporta le tariffe orarie al lordo per l'attività ordinaria, si chiede cortesemente di specificare se per BA = prezzo a base d'asta (valore soglia) si intende: a) il valore orario retribuzione fissa di infermiere/ostetrica moltiplicato per il moltiplicatore massimo ammesso 1,680; b) il valore orario retribuzione fissa + valore orario elemento perequativo di infermiere/ostetrica moltiplicati per il margine massimo ammesso 1,680; c) altro, specificare cosa e i valori numerici precisi da considerare.

Risposta 1. Premesso che i valori economici indicati a pag.11 del capitolato sono solo a titolo informativo, per BA (di cui alla formula indicata alla pag.30 del disciplinare), è da intendersi il moltiplicatore massimo (1,680). Conseguentemente, tutta la formula indicata, tiene conto del moltiplicatore “BA” e quanto offerto dall’operatore economico.

Chiarimenti pubblicati in data 08/03/2019:

Quesito 1. Con riferimento al requisito di capacità economica e finanziaria, di cui all’art.7.2 lett. c) pag.9 del disciplinare di gara, e precisamente: “Fatturato specifico annuo nel settore di attività oggetto dell’appalto, riferito agli ultimi 3 esercizi finanziari disponibili (2016-2017-2018), non inferiore a € 5.000.000,00 IVA esclusa”, SI CHIEDE CONFERMA CHE, un operatore economico che non ha ancora approvato e depositato il Bilancio al 31/12/2018, deve far riferimento al triennio 2015/2016/2017.

Risposta 1. Si conferma, così come previsto al punto 7.2 del Disciplinare di gara

 

Quesito 2. il disciplinare di gara punto 3 indica: ciascuna azienda sanitaria stipulerà il contratto per la quota di propria competenza. Il valore stimato dei contratti è di € 30.194.450,00. Si potrebbe sapere a quanto ammonta la quota per la singola azienda sanitaria?

Risposta 2. L’importo a base d’asta di € 30.194.450,00, è stato determinato dalla somma dei seguenti importi presunti aziendali quadriennali IVA esclusa:

AUSL Bologna           €   8.800.000,00

AUSL Ferrara             €   1.244.160,00

AUSL Imola                €   1.400.000,00

Az.Osp.Bologna         € 11.023.600,00

Ist. Ort.Rizzoli             €   6.866.665,00

Montecatone              €      860.000,00

Note
procedura
« marzo 2019 »
marzo
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031