Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Correnti Ritmi circadiani, moscerini della frutta e il finanziamento pubblico alla ricerca di base
Azioni sul documento

Ritmi circadiani, moscerini della frutta e il finanziamento pubblico alla ricerca di base

Data di pubblicazione: 30/05/2018 10:45

Una lectio magistralis del premio Nobel Michael Rosbash. Venerdì 1 giugno, alle 11, nell’Aula Magna di Santa Lucia, via Castiglione 36. Coordina Giuseppe Plazzi

Ultimo aggiornamento : 30/05/2018

Ciascuno di noi è dotato di un orologio biologico sincronizzato con la rotazione terrestre. Si tratta di una sorta di timer interno, allineato con l’alternanza luce-buio, che ci indica quando dormire e quando svegliarci.

Questo meccanismo, che scandisce il ritmo interno degli organismi nell’arco delle 24 ore, è detto ritmo circadiano. Il suo funzionamento è stato scoperto da Michael Rosbash che, assieme ai suoi colleghi Jeffrey Hall e Michael Young è stato insignito del Premio Nobel alla Medicina nel 2017.

Venerdì 1 giugno, alle 11, nell’ambito del Festival della Scienza Medica, Michael Rosbash terrà una lectio magistralis dal titolo “Ritmi circadiani, moscerini della frutta e il finanziamento pubblico alla ricerca di base”.

Il convegno, che si terrà nell’Aula Magna di Santa Lucia (in via Castiglione 36), sarà introdotto da Fabio Roversi Monaco, Presidente di Genus Bononiae – Musei nella Città di Bologna e sarà coordinato da Giuseppe Plazzi, neurologo del Centro Sonno dell’ISNB.

 

L’Ingresso è gratuito fino a esaurimento posti

 

 

Allegati
programma   429.8 kB 
Azioni sul documento
« giugno 2018 »
giugno
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930