Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Correnti Elezioni politiche 4 marzo 2018 - Certificazioni per gli elettori
Azioni sul documento

Elezioni politiche 4 marzo 2018 - Certificazioni per gli elettori

Data di pubblicazione: 01/02/2018 14:45

Come richiedere il voto al domicilio, i certificati di impedimento fisico per l'espressione autonoma del voto (per l'accompagnamento in cabina da parte di un accompagnatore liberamente scelto) o gli attestati di capacità di deambulazione gravemente ridotta, per l'accesso a sedi di voto prive di barriere architettoniche

Ultimo aggiornamento : 08/02/2018

Voto al domicilio


In occasione delle prossime Elezioni Politiche, le persone che, per gravi motivi di salute,  non possono  allontanarsi  dalla propria abitazione possono presentare richiesta per effettuare il voto a domicilio.

La richiesta va presentata in carta libera entro 20 giorni dalla scadenza elettorale al Sindaco del Comune di residenza e deve contenere nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo completo dell'abitazione e numero di telefono dell'elettore.

Alla richiesta deve essere allegata una copia della tessera elettorale e un certificato medico rilasciato da un medico legale dell'Azienda USL di residenza, da cui risulti l'infermità fisica (con prognosi di almeno 60 giorni dalla data di rilascio del certificato).

Possono usufruirne:

  • le persone affette da gravi malattie che non possono allontanarsi dalla propria abitazione perché dipendono in modo continuativo e vitale da apparecchi elettromedicali (ad esempio respiratori automatici, macchine per la nutrizione artificiale)
  • le persone con gravissime infermità, che non possono allontanarsi da casa, nemmeno usufruendo dei servizi di trasporto pubblico gratuiti, organizzati dal Comune per facilitare il raggiungimento dei seggi.

Certificato di impedimento fisico all'espressione autonoma del voto,  per l'accompagnamento in cabina da parte di un accompagnatore liberamente scelto,  o attestati di capacità di deambulazione gravemente ridotta, per l'accesso a sedi di voto prive di barriere architettoniche


Gli elettori impossibilitati ad esercitare autonomamente il diritto di voto a causa di una menomazione fisica agli arti superiori, o affetti da cecità, possono essere accompagnati in cabina da una persona di fiducia. Chi è impossibilitato a camminare può votare, inoltre, in una sezione priva di barriere architettoniche anche diversa da quella di appartenenza, qualora questa non sia accessibile. In entrambi i casi l’elettore dovrà presentare al presidente del seggio un certificato medico rilasciato gratuitamente da un medico dell’Azienda USL.
Per richiedere il certificato è sufficiente presentare la documentazione medica, un documento di identità e il certificato elettorale.

Gli elettori potranno accedere agli ambulatori di qualsiasi Comune, indipendentemente dal Comune di Residenza e di voto.

Le informazioni per accedere alle visite per il voto al domicilio e il rilascio dei certificati e degli attestati, sono disponibili nei file allegati in fondo alla pagina

« febbraio 2018 »
febbraio
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728