Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2020 Coronavirus. La comunicazione al rientro dall'estero si invia online
Azioni sul documento
Archivio 2020

Coronavirus. La comunicazione al rientro dall'estero si invia online

Data di pubblicazione: 20/03/2020 18:45
— archiviato sotto:

AGGIORNAMENTO: l'obbligo è prorogato fino al 3 giugno. Disponibili i moduli online per l'autoisolamento e per il soggiorno temporaneo per lavoro

Ultimo aggiornamento : 21/05/2020

Fino al 3 giugno, chi rientra in Italia dall'estero, con qualsiasi mezzo di trasporto, è tenuto a comunicarlo al Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Azienda USL competente per territorio, per essere posto in sorveglianza sanitaria e rimanere in isolamento domestico fiduciario per 14 giorni. 

Lo prevede il Decreto 120/2020 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in concerto con il Ministero della Salute, la cui validità è stata estesa fino al 3 aprile dal Decreto Ministeriale 127 del 24 marzo 2020.

Il Decreto 127/2020 prevede anche l'esenzione dall'obbligo dell'isolamento fiduciario per: 

  • il personale sanitario, 
  • i lavoratori transfrontalieri per comprovati motivi di lavoro e per il conseguente rientro nella propria residenza o abitazione, 
  • gli equipaggi dei mezzi di trasporto e il personale viaggiante appartenente a imprese aventi sede legale in Italia.

Le persone che entrano in Italia per comprovate esigenze lavorative attraverso trasporto aereo, ferroviario, marittimo e stradale, e soggiornano per un tempo non superiore alle 72 ore (con motivata proroga se ne possono aggiungere ulteriori 48) sono tenute a comunicare il proprio ingresso al Dipartimento di Sanità Pubblica della Azienda USL competente per territorio.

La segnalazione, per entrambe le fattispecie, può essere inviata online attraverso i moduli elettronici disponibili ai link sottostante.

 

Allegati
Azioni sul documento
« giugno 2020 »
giugno
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930