Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2017 Più Casa meno ospedale, il valore della presa in carico multi professionale
Azioni sul documento
Archivio 2017

Più Casa meno ospedale, il valore della presa in carico multi professionale

Sempre meno i ricoveri ospedalieri

18/08/2017

La presa in carico multiprofessionale è uno dei tratti distintivi della Casa della Salute delle Terre d’acqua, ed è legata alla consuetudine dei Medici di Medicina Generale di questo territorio a lavorare in équipe, integrando le proprie competenze con specialisti ed infermieri, all’interno e all’esterno della Casa. Il terremoto ha accelerato i processi di integrazione tra i diversi professionisti della Casa della Salute.

L’esperienza maturata lavorando fianco a fianco, già nelle prime ore successive al sisma, e poi all’interno del container, ha favorito infatti il consolidamento e lo sviluppo di modalità di relazioni professionali già avviate negli anni precedenti, ma significativamente cresciute e rafforzate nel periodo post-sisma. Tutto ciò ha avuto, peraltro, ricadute molto positive sulla qualità complessiva delle cure e della assistenza.

A Crevalcore e in tutto il Distretto Pianura Ovest si registra, da almeno cinque anni, un trend progressivo di riduzione dei ricoveri ospedalieri e degli accessi in Pronto Soccorso, controbilanciata dal costante incremento dell’assistenza domiciliare, con valori più elevati di quelli dell’intero territorio metropolitano.

Snodo significativo della rete dei servizi territoriali, la Casa è la porta d’ingresso al sistema metropolitano di offerta socio-sanitaria, e punta a dare risposte appropriate e tempestive ai tanti e diversi bisogni di prevenzione, cura e assistenza, semplici o complessi, privilegiando la presa in carico, i percorsi multi-specialistici integrati in continuità con quelli offerti dall’ospedale, la vicinanza ai luoghi di vita. Un luogo nel quale il cittadino trova i canali di accesso alla rete che già c’è, ma riordinati e riorganizzati in maniera da renderli più semplici, funzionali e sicuri, in grado di assicurare risposte più aderenti ai bisogni di cura, assistenza e promozione della salute.

Tutto ciò grazie ad una comunità di oltre 200 professionisti sanitari, medici di medicina generale e della continuità assistenziale, pediatri di libera scelta, professionisti ospedalieri e dei servizi territoriali, 40 dei quali operano all’interno della Casa, operatori del servizi sociali del Comune che integrano le proprie competenze in maniera da garantire risposte complete in ogni fase della malattia e in ogni luogo di cura.

Allegati
Azioni sul documento
« agosto 2017 »
agosto
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031