Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2017 Su bulli e cyberbulli, Stefano Costa, responsabile Psichiatria e Psicoterapia dell’Eta' Evolutiva dell’Azienda USL di Bologna
Azioni sul documento
Archivio 2017

Su bulli e cyberbulli, Stefano Costa, responsabile Psichiatria e Psicoterapia dell’Eta' Evolutiva dell’Azienda USL di Bologna

Psicoradio compie 10 anni

16/01/2017

Con questa puntata Psicoradio si occupa nuovamente di temi importanti e attualissimi quali il bullismo e il cyber bullismo, parlandone con Stefano Costa, responsabile Psichiatria e Psicoterapia dell’Eta' Evolutiva dell’Azienda USL di Bologna.

“Il bullismo è un comportamento aggressivo nei confronti di una persona… e ha tre caratteristiche: l’intenzionalità, la persistenza, il disequilibrio tra aggressore e vittima. Questa è la definizione classica. Poi,”  -aggiunge, Costa- ”c’è un altro aspetto importante che è quello del pubblico: quasi sempre gli atti di bullismo hanno degli spettatori.”

Rispetto al bullismo, il cyberbullismo introduce alcune novità: il distanziamento tra vittima e aggressore, che davanti a sé ha una tastiera e un monitor, il che significa che anche una persona meno prestante fisicamente e meno aggressiva possa compiere atti di cyberbullismo.  Inoltre, “la permanenza e la diffusione dei danni sul web sono potenzialmente maggiori [rispetto al bullismo classico].”

I traumi provocati dal bullismo possono portare all’isolamento della vittima, che ha reazioni depressive e di chiusura. Sulla base della propria esperienza, poi, Stefano Costa illustra le diverse modalità con cui ragazzi e ragazze compiono atti di prevaricazione: “Spesso la vittima [di atti di bullismo]è una persona non per forza debole ma sicuramente ha delle caratteristiche un po’diverse dal gruppo, che il gruppo sente già come non appartenente a sé.”

In occasione dei primi dieci anni di Psicoradio, la puntata continua con le interviste fatte ai direttori delle radio che la trasmettono. Questa volta tocca a Radio Flash Torino e al suo direttore Gianluca Gobbi. Alla domanda su quale argomento sarebbe il caso che Psicoradio trattasse in futuro, Gianluca Gobbi cita il Servizio IESA, il progetto di inserimento di utenti della salute mentale all’interno di alcune famiglie.

Ascoltate Psicoradio si ascolta su:
BOLOGNA Radio Città del Capo - domenica alle 13.00 - mercoledì alle 20.30
MILANO  (e altre città lombarde) Radio Popolare - martedì alle 21.30
TORINO Radio Flash - giovedì alle 15.00 e alle 20.00
TORINO Radio Beckwith - venerdì alle 7.00 e domenica alle 21.00
ROMA Radio Popolare - lunedì alle 10.30
BOLZANO Radio Tandem - giovedì alle 10.35
VERONA Radio Popolare - lunedì alle 9.35
LECCE Radio Popolare Salento - giovedì alle 17.00
ROCCELLA Radio Roccella Ionica - lunedì alle 11.00
Oppure
Via WebRadio dal proprio sito.

Allegati
Azioni sul documento
« gennaio 2017 »
gennaio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031