Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2016 Cardiologia e Gastroenterologia: due progetti distrettuali per una nuova relazione tra Medici di Medicina Generale e Medici Specialisti
Azioni sul documento
Archivio 2016

Cardiologia e Gastroenterologia: due progetti distrettuali per una nuova relazione tra Medici di Medicina Generale e Medici Specialisti

Data di pubblicazione: 24/10/2016 10:03

Avviati nel Distretto dell'Appennino Bolognese due percorsi che consentono di evitare attesa allo Sportello CUP passando dal Medico di Medicina Generale allo Specialista.

Ultimo aggiornamento : 15/11/2016

Già dal 2008, negli ambulatori cardiologici di Porretta Terme e di Vergato la presa in carico dei pazienti avviene da parte del personale con particolare attenzione per la personalizzazione, con la programmazione da parte dello specialista cardiologo, in accordo con il cittadino, di visite ed esami diagnostici, anche di secondo livello, sino all'eventuale invio presso una struttura di livello più avanzato o il ricovero, urgente o programmato, e la rivalutazione del paziente al termine dell'iter.

Da Maggio 2016, tale modalità di presa in carico è stata addattata per la realizzazione di un altro percorso, quello della gastroenterologia; tale percorso prevede che l'accesso al Servizio da parte del cittadino sia diretto, e non sia più necessario prenotare a CUP, perché il primo contatto con il gastroenterologo è del medico di medicina generale, di persona, telefonicamente o attraverso Filo Diretto, un sistema di posta elettronica dedicata e protetta.

Una volta stabilite insieme le scelte diagnostiche, il gastroenterologo, in accordo con il paziente e senza alcun passaggio dal CUP, prenota direttamente tutte le prestazioni necessarie presso gli ambulatori di gastroenterologia degli Ospedali di Porretta Terme e Vergato. Visite ed esami sono effettuati in un unico giorno ed in un unica struttura, la più vicina ai suoi luoghi di vita e di lavoro, azzerando tempi di attesa e mancate disdette degli appuntamenti.

Dai dati e dai risultati rilevati, emerge come entrambi i progetti consentono di dare un servizio migliore ai cittadini che conseguentemente manifestano maggiore soddisfazione, rendono più appropriati gli interventi diagnostici nei confronti dei pazienti e migliorano la qualità della relazione fra mmg e specialisti con relativo scambio di competenze.

Allegati
Azioni sul documento
« maggio 2019 »
maggio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031