Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2016 Nasce il COPID, organismo distrettuale di partecipazione dedicato alla disabilità adulta
Azioni sul documento
Archivio 2016

Nasce il COPID, organismo distrettuale di partecipazione dedicato alla disabilità adulta

Data di pubblicazione: 29/07/2016 09:36

Un tavolo aperto alle associazioni che si occupano di questo tema

Ultimo aggiornamento : 30/08/2016

È stato istituito dal Distretto Città di Bologna il “Comitato Progettazione Integrata per la Disabilità” (COPID), organismo nato allo scopo di aprire un tavolo permanente di confronto tra i servizi sociali e sanitari e le associazioni di disabili e/o dei loro familiari “finalizzato – si legge nel regolamento appena approvato, qui sotto in allegato - alla co-progettazione e alla condivisione di interventi innovativi su bisogni specifici del disabile”. Più in generale, obiettivo del COPID è quello di “contribuire allo sviluppo di una società solidale – si legge ancora nel regolamento - in cui i diritti siano esigibili, in cui sia rafforzata quella coesione sociale che da sempre caratterizza la comunità locale e che rappresenta una risposta unitaria ai bisogni delle persone con disabilità e delle loro famiglie”.

Tra le sue funzioni, quelle di stimolare e rafforzare una cultura di inclusione sui temi della disabilità, favorire la sperimentazione di buone prassi, promuovere la co-progettazione di rete, facilitare l’integrazione tra servizi, definire indicatori di qualità attraverso cui valutare progetti e gli esiti prodotti.

È quindi soprattutto la progettualità, attiva e concreta, sviluppata in modo partecipato, a caratterizzare il nascente organismo, un tavolo di lavoro operativo che mira a darsi obiettivi tangibili con cui misurarsi nel tempo.

Il COPID, ispirato da principi di reciproca collaborazione e responsabilizzazione, oltre che da rappresentanti dell’associazionismo e del volontariato che operano nel campo della disabilità, sarà composto, dalla Direzione Distrettuale, dalla Direzione Sociosanitaria del Distretto, dal Responsabile e dal Coordinatore USSI Disabili Adulti, da operatori dell’area sociosanitaria, da referenti dei Dipartimenti di Cure Primarie e della Salute Mentale, da rappresentanti del Comune e dell’ASP Città di Bologna.

In allegato l’atto costitutivo del COPID e del suo regolamento.

Le associazioni - di disabili adulti o di loro familiari - interessate a partecipare possono rivolgersi alla segreteria organizzativa:
Alessandra Nicoletti - alessandra.nicoletti@ausl.bologna.it

Il termine per l’invio delle adesioni è fissato per il 20 settembre 2016.

Allegati
Atto istitutivo e regolamento del COPID   276.2 kB 
Comitato Progettazione Integrata per la Disabilità
Azioni sul documento
« agosto 2019 »
agosto
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031