Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2016 Concorso di idee e-Care 2016. I vincitori
Azioni sul documento
Archivio 2016

Concorso di idee e-Care 2016. I vincitori

Data di pubblicazione: 08/04/2016 10:50

I progetti finanziati sono 55, di cui 26 nell'area cittadina

Ultimo aggiornamento : 20/04/2016

Sono 161 le associazioni (nel 2015 erano state 125) e 34 gli enti locali e istituzionali (un numero analogo a quello dell'anno passato) i protagonisti delle attività dei 55 progetti vincitori del concorso di idee e-Care 2016.

Il concorso, giunto alla sua quinta edizione, vede quindi un significativo incremento dei soggetti provenienti dal Terzo Settore -associazioni di volontariato e promozione sociale, centri sociali, cooperative sociali, fondazioni e altre tipologie di organizzazione o forma associativa - che si attiveranno nei Distretti, in rete tra loro, per svolgere attività a favore della popolazione anziana fragile. Insieme alle associazioni lavoreranno soggetti appartenenti all'ambito isituzionale: Comuni, Quartieri, artiicolazioni dell'Azienda USL, Aziende di Servizi per la Persona, Istituti Scolastici.
Dei 55 progetti vincitori, 26 si svolgeranno nel Distretto Città di Bologna.
ll finanziamento previsto, stabilito anche in base alla durata di ciascun progetto, varierà tra i 500 e i 1000 euro, per un finanziamento complessivo di 50.000 euro.

Nelle quattro precedenti edizioni erano stati premiati 131 progetti - 19 nel 2012, 26 nel 2013, 39 nel 2014 e 47 nel 2015 - in tutti e sei i Distretti dell'Azienda (57 nel solo Distretto Città di Bologna), ed erogati contributi per un totale di quasi 145.000 euro. In tre progetti su quattro era coinvolto almeno un ente locale o istituzionale. Complessivamente, nel quadriennio, le attività hanno interessato circa 6200 anziani, di cui 1400 si sono prestati come volontari per l'organizzazione e lo svolgimento delle iniziative.

Le strategie e le azioni previste rientrano nel progetto ”Sostegno alla fragilità e prevenzione della non autosufficienza”, promosso dall'Azienda USL di Bologna, in modo integrato, sinergico e in rete con i servizi sociali e sanitari. Il concorso si svolge grazie a un finanziamento della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria di Bologna - all'interno della programmazione delle attività di e-Care per il 2016 - mirato al sostegno delle reti di volontariato che operano nella promozione dell'invecchiamento attivo.

Sarà possibile conoscere (anche per potervi partecipare!) tutte le iniziative realizzate nell'ambito dei progetti consultando il portale "Bologna Solidale".


Allegati
Azioni sul documento
« giugno 2020 »
giugno
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930