Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2015 Contrasto alle Interruzioni volontarie di gravidanza. Avviato un progetto di informazione e sensibilizzazione
Azioni sul documento
Archivio 2015

Contrasto alle Interruzioni volontarie di gravidanza. Avviato un progetto di informazione e sensibilizzazione

Data di pubblicazione: 30/09/2015 15:42

È iniziato nel mese di giugno. Iniziativa pubblica di presentazione il 16 ottobre

Ultimo aggiornamento : 02/11/2015

Si intitola “Contrasto all’IVG delle donne in condizioni di disagio socio-economico. Miglioramento dei processi organizzativi e comunicativi aziendali” il progetto di informazione e sensibilizzazione realizzato a Bologna per ridurre il ricorso all’Interruzione volontaria di gravidanza e all’abortività volontaria ripetuta, e promuovere la conoscenza e l’accesso ai sistemi di prevenzione e contraccezione.

Il progetto, partito nel giugno del 2015, si rivolge con particolare attenzione alle donne straniere e/o in condizioni di svantaggio socio-economico, ovvero la fasce di popolazione che i dati indicano come maggiormente a rischio. Sono stati realizzati opuscoli informativi, dal titolo “Contraccezione. Conoscere per scegliere”, anche tradotti in lingua per le donne straniere. Presso i Consultori Familiari cittadini inoltre, per le donne con esperienza di IVG o che sono inviate da altri servizi, sarà possibile accedere all’offerta gratuita di strumenti di contraccezione.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione tra il Distretto di Committenza e Garanzia, il Dipartimento cure primarie (Consultori familiari e Spazio Giovani, Pediatria di Comunità, MMG e PLS),il Dipartimento materno infantile (UO Ospedale Maggiore) e Azienda Ospedaliere Universitaria S. Orsola-Malpighi, insieme al Comune di Bologna e con il coinvolgimento delle associazioni del territorio, a partire da quelle femminili.

Occasione di presentazione del progetto sarà una iniziativa seminariale dal titolo “La salute riproduttiva delle donne. Aspetti sanitari, sociali e demografici”, prevista il 16 ottobre prossimo, con inizio alle ore 14, presso il poliambulatorio Saragozza, dove interverranno professionisti delle discipline e dei servizi interessati ed esponenti degli enti locali.

In fondo alla pagina il link per accedere al programma del seminario e agli estremi di contatto per eventuali informazioni sull’evento.

In allegato gli opuscoli informativi in italiano e tradotti in lingua.

« settembre 2019 »
settembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30