Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2014 Fototerapia e intelligenza emotiva in area penale
Azioni sul documento
Archivio 2014

Fototerapia e intelligenza emotiva in area penale

Data di pubblicazione: 03/10/2014 14:01

Percorso formativo di 4 giornate rivolto a operatori sociali.

Ultimo aggiornamento : 14/10/2014

Avrà inizio il 7 ottobre 2014 il percorso formativo "Fototerapia e intelligenza emotiva  in area penale", iniziativa che si rivolge ai professionisti del sociale con l'obiettivo di arricchire le  competenze di quanti operano, in particolare,  per la ri-educazione e la reintegrazione sociale dei detenuti.
Si tratta di uno strumento che, agendo sulle immagini e le emozioni ad esse legate, mira a facilitare la comunicazione  - soprattutto per chi presenta difficoltà linguiistiche - "superando" la parola, consentendo una modalità di espressione semplice, in grado di contrastare le barriere di carattere culturale e, appunto, linguistico.


L'iniziativa, la cui partecipazione è gratuita, si svolgerà presso la Sala Cenerini, in Via Pietralata 58/60, a Bologna, con il patrocinio del Comune e del Quartiere Saragozza, e rientra nel progetto "Phototherapy", finanziato dal Programma europeo  Grundtvig (lo stesso che ha sostenuto “AGID”, il progetto su invecchiamento e disabilità intellettiva cui hanno preso parte i servizi socio-sanitari del Distretto di Bologna).
È organizzata da Amitiè e dall'Ufficio di  Servizio  Sociale per i Minorenni di Bologna, con il contributo del Centro di Giustizia Minorile dell’Emilia Romagna e la Neuropsichiatria per l'Infanzia e l'Adolescenza del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell'Azienda USL di Bologna.


In allegato il volantino con gli estremi di contatto per maggiori informazioni.

Allegati
Fototerapia e intelligenza emotiva in area penale   613.3 kB 
Tutte le informazioni sul percorso formativo
Azioni sul documento
« gennaio 2020 »
gennaio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031