Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2014 Quando il disabile diventa anziano
Azioni sul documento
Archivio 2014

Quando il disabile diventa anziano

Data di pubblicazione: 24/06/2014 10:35

I moduli formativi on-line per operatori e caregiver, realizzati nell'ambito del progetto europeo "AGID", saranno accessibili gratuitamente. Presentazione il 27 giugno a Bologna

Ultimo aggiornamento : 25/07/2014

Fino a pochi decenni fa, la disabilità rappresentava una caratteristica che andava a incidere sulla riduzione dell'aspettativa di vita delle persone che ne erano affette. Erano infatti piuttosto rari i casi in cui un disabile potesse superare i 65 anni. Oggi invece, grazie al miglioramento delle cure e dell'assistenza, ma più in generale della qualità della vita, il numero di persone disabili che raggiunge la terza età è in costante aumento. Ciò impone un ripensamento nelle usuali modalità di intervento e assistenza, in quanto, caratterizzandosi per essere rivolte alla persona o in quanto anziana o in quanto disabile, si mostrano non adeguate e non rispondenti a bisogni che si rivelano più complessi.

"Accompagnare le persone disabili alla terza età" è il titolo del convegno in cui, il 27 giugno 2014, saranno presentati i moduli formativi rivolti ai professionisti che accompagnano le persone disabili nel processo di invecchiamento, esito del progetto Europeo “AGID” ((Ageing and Intellectual Disability, in italiano "invecchiamento e disabilità intellettiva"), cui ha preso parte la Cooperativa C.A.D.I.A.I. di Bologna. Questi risultati  erano stati presentato a Vienna nel mese di febbraio, in un convegno cui aveva partecipato una nutrita compagine felsinea tra cui i professionisti del Distretto Città di Bologna.

Il percorso formativo si compone di sei moduli che affrontano i seguenti argomenti: la regolazione emotiva e strategie di gestione dello stress; il processo di invecchiamento nelle persone disabili; l’invecchiamento patologico nelle persone disabili; la cultura dell’accoglienza e le buone pratiche per ridurre il rischio di abusi e maltrattamenti; la cura e la pianificazione assistenziale centrata sulla persona;la comunicazione nelle relazioni con gli interlocutori esterni e con la famiglia. 

Sarà possibile accedere gratuitamente - per i primi anni - a questo percorso di e-learing.

"AGID", cui hanno preso partner provenienti anche da Austria, Belgio, Francia, Gran Bretagna e Lussemburgo,  è uno dei progetti Leonardo, finanziato dall’Unione Europea, nell'ambito dei programmi Life Long Learning, ed ha avuto inizio nel 2012. Rientra in un più ampio panorama di collaborazioni a livello internazionale a cui prendono parte operatori e servizi della nostra città che si occupano di disabilità.

Allegati
Azioni sul documento
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031