Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2014 Tumori ipofisari. Se ne discute all'ISNB di Bologna
Azioni sul documento
Archivio 2014

Tumori ipofisari. Se ne discute all'ISNB di Bologna

Data di pubblicazione: 21/03/2014 14:12

Il 28 e il 29 marzo, la 9^ edizione del corso “Up-to-date: gestione clinica del paziente con tumore ipofisario”

Ultimo aggiornamento : 31/03/2014

I tumori ipofisari sono neoplasie (spesso benigne) abbastanza rare, ma non eccezionali. Se si considerano solo quelle sintomatiche, cioè quelle che danno segno di sé dal punto di vista clinico, si possono contare da 20 a 100 casi su 100.000 abitanti. Il tumore ipofisario più frequente è l’adenoma ipofisario che rappresenta circa il 15-20% di tutti i tumori intracranici.
Di questo si parlerà al Relais Bellaria di Bologna, il 28 e il 29 marzo, in occasione della 9^ edizione del corso nazionale avanzato “Up-to-date: gestione clinica del paziente con tumore ipofisario”.
Responsabile scientifico del corso è Marco Faustini Fustini, endocrinologo dell’IRCCS,  Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna, che lavora a stretto contatto con il Centro di Chirurgia dei Tumori Ipofisari e di Chirurgia Endoscopica del basicranio, dell’ospedale Bellaria dal 1998.
Il corso, aperto a 40 professionisti tra endocrinologi, neuroradiologi, neurochirurghi e internisti, sin dalla sua prima edizione, si focalizza sulla discussione collegiale di casi. I partecipanti avranno, infatti, la possibilità di interagire costantemente con tutor appartenenti alle diverse aree specialistiche, coinvolte nella gestione clinica del paziente con tumore ipofisario.

Per informazioni sulle modalità di iscrizione, vedere il programma in allegato.

Il Centro di Chirurgia dei Tumori Ipofisari e di Chirurgia Endoscopica del basicranio
Il Centro si è caratterizzato per la ricerca scientifica in ambito clinico-chirurgico producendo numerosi lavori pubblicati nelle più prestigiose riviste mediche e su alcune riviste di tecnica chirurgica e clinica. L’attività di ricerca ha portato alla partecipazione a congressi internazionali e successivamente all’organizzazione di corsi di approfondimento e formazione di riconosciuta importanza a livello internazionale, soprattutto per l’approccio multidisciplinare sperimentato.
La multidisciplinarietà è stata l’idea innovativa ed è tuttora la particolarità del Centro di chirurgia: il paziente trova qui tutti gli specialisti necessari alle sue esigenze (otorinolaringoiatra, endocrinologo, neuroradiologo, patologo, radioterapista, radiochirurgo, anestesista).
Il centro di chirurgia dei tumori ipofisari impegnandosi nell’organizzazione di eventi di tipo formativo, oltre all’attività di ricerca clinica, e sviluppando il miglioramento dell’assistenza si pone al centro della “mission” dell’ISNB di coniugare ricerca e pratica clinica assistenziale ai livelli più alti.

Allegati
Programma   1.5 MB 
Azioni sul documento
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031