Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2014 10 marzo - La giornata
Azioni sul documento
Archivio 2014

10 marzo - La giornata

Data di pubblicazione: 10/03/2014 10:21
Ultimo aggiornamento : 11/03/2014

Sanità, 1.260 giorni per una fattura
In Italia, solo 5 Aziende sanitarie locali rispettano i 60 giorni di tempo per il pagamento delle fatture previsto dalla normativa Europea. In Regioni come la Calabria il tempo medio di pagamento dei dispositivi medici è di 833 giorni e in Campania di 440. Il problema dei debiti pregressi potrebbe causare all’Italia una procedura di infrazione da parte della Commissione Europea.
Il Corriere della Sera

In Italia mancano 60mila infermieri.  Allarme della Federazione Nazionale
In Italia ci sono 6,6 infermieri ogni 1000 abitanti, contro gli 8,4 della media europea , i 9 della Francia e del Regno Unito e gli 11,5 della Germania.  Inoltre, in Italia, gli infermieri sono pochi anche rispetto ai medici: solo 1,6 infermieri per medico  contro i 2,8 della media OCSE.
“Crescono i malati ma c’è il blocco del turn over e dei contratti da anni” ha dichiarato Annalisa Silvestro, presidente Ipasvi, “Negli ospedali il lavoro aumenta, l’età media si alza e non c’è ricambio”
La Stampa

Austerità: effetti collaterali
Sulla rivista inglese Lancet è uscito un articolo firmato da ricercatori di Oxford, Londra e Cambridge sugli effetti delle misure di austerità chieste alla Grecia sulla salute dei cittadini.
Oggi ci sono 800.00 greci privi di copertura per le spese sanitarie. Sono aumentate le malattie dovute a malnutrizione e le morti per violenza. Dal 2008 al 2011  la mortalità alla nascita è aumentata del 21% e in soli due anni (dal 2008 al 2010) la mortalità infantile è aumentata del 43%.
La spesa per la salute mentale è diminuita prima del 20% e poi di un ulteriore 55% e i suicidi sono aumentati del 45%.
Le infezioni da HIV tra i tossicodipendenti sono passate da 15 nel 2009 a 484 nel 2012. L’incidenza della tubercolosi, in un solo anno, è raddoppiata.
L’Unità

L’inchiesta  sui farmaci si allarga al mercato parallelo dell’Avastin
Non solo Roche e Novartis hanno lucrato sui pazienti affetti da maculopatia retinica. I NAS di Torino hanno scoperto, infatti, che alcune farmacie realizzavano preparati galenici a base di Avastin per i pazienti che non potevano permettersi le cure a base di Lucentis.
Il Messaggero

Barriere alte per medici e dentisti
Per l’anno scolastico 2014/2015 i posti disponibili per i corsi di medicina e chirurgia saranno circa 8000, mentre per odontoiatria saranno circa 900.  Le prove di ammissione saranno tenute il prossimo 8 aprile ed il test sarà di 60 domande di cultura generale, logica, biologia, chimica, fisica e matematica.
Nel 2013 era stato bandito un posto ogni sette candidati.
Il Sole 24 Ore

Allegati
Azioni sul documento
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031