Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2014 In Italia mancano 60.000 infermieri
Azioni sul documento
Archivio 2014

In Italia mancano 60.000 infermieri

Data di pubblicazione: 10/03/2014 13:45

Un articolo de La Stampa

Ultimo aggiornamento : 14/03/2014

Ci volle una legge, nel 1971, per stabilire che il lavoro infermieristico potesse essere svolto anche da uomini oltre che, come da tradizione, da donne. Da allora molta acqua è passata sotto i ponti, e oggi gli infermieri sono laureati, in una delle 221 sedi universitarie che fanno capo alle 42 scuole di medicina.

Lo racconta un articolo de la Stampa, che fa il punto anche sulla presenza di infermieri negli ospedali pubblici. Dati alla mano, ne mancano 60.000, e siamo al di sotto delle medie europee, con un contrasto stridente tra bisogni e laureati. Ma il vero problema, secondo Annalisa Silvestro, presidente IPASVI, sembra essere il blocco del turn over e dei contratti.


Allegati
Azioni sul documento
« dicembre 2019 »
dicembre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031