Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Archivio 2012 Esenzione ticket per le persone colpite dal terremoto, da lunedì in vigore
Azioni sul documento
Archivio 2012

Esenzione ticket per le persone colpite dal terremoto, da lunedì in vigore

Data di pubblicazione: 07/06/2012 11:35

Chi ha diritto e i moduli necessari per l'autocertificazione. Entrano in vigore i provvedimenti a sostegno delle persone e delle imprese colpite dal terremoto. Tutte le misure, specificate con la circolare 9/2012.

Ultimo aggiornamento : 03/07/2012

Fonte, Regione Emilia-Romagna

Con la circolare 9/2012 la Regione ha specificato le misure adottate dalla Giunta regionale mercoledì scorso per  sostenere le migliaia di persone che stanno affrontando forti disagi a causa del terremoto che ha colpito ripetutamente diversi comuni dell’Emilia-Romagna.

Esenzione dal pagamento del ticket

Da lunedì 11 giugno sono esentati dal pagamento del ticket per visite, esami specialisti e farmaci:

  • le persone residenti nei comuni colpiti dal terremoto;
  • i lavoratori (e i loro familiari a carico) residenti in comuni dell'Emilia-Romagna diversi da quelli colpiti dal sisma e che operano nelle imprese colpite dal sisma e che sono inseriti negli elenchi delle domande di sostegno al reddito (presentate ai tavoli tecnici provinciali coordinati dalla Regione Emilia-Romagna);
  • i residenti nei comuni di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia che abbiano fatto richiesta agli uffici comunali di "dichiarazione di inagibilità" della propria casa, dello studio professionale o dell'azienda (comma 3, articolo 1 del decreto del Ministero dell'economia e finanza 1 giugno 2012).


Per il riconoscimento dell'esenzione, i medici all'atto della prescrizione devono indicarla sulla base della documentazione prodotta dai cittadini.


Per le  persone residenti nei Comuni colpiti dal terremoto l’esenzione dal pagamento del ticket è riconosciuta d'ufficio (basta esibire un documento di identità che certifichi la residenza).


Per i lavoratori che hanno perso il lavoro perchè impegnati in imprese che hanno subìto danni dal terremoto, il diritto all'esenzione viene riconosciuto attraverso la presentazione del documento di identità e della copia della domanda di sostegno al reddito; per i familiari a carico, va presentata anche copia dello stato di famiglia o dichiarazione dello stato di famiglia.


I  residenti nei Comuni di Bologna, Ferrara, Modena, Reggio Emilia che abbiano fatto richiesta ai propri uffici comunali di "dichiarazione di inagibilità" della propria abitazione devono presentare copia di tale richiesta.


In alternativa, in questi due casi (lavoratori che hanno perso il lavoro, residenti nei Comuni capoluogo) può essere presentata una specifica autocertificazione all'Azienda Usl, secondo il modulo allegato alla circolare 9/2012.

 

Allegati
L'elenco comuni danneggiati   163.6 kB 
Decreto del ministero Economia e Finanze
Azioni sul documento
« aprile 2020 »
aprile
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930