Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Home Page ISNB Primo Piano Uno pseudo-Parkinson scoperto all'ISNB
Azioni sul documento
Primo Piano

Uno pseudo-Parkinson scoperto all'ISNB

Data di pubblicazione: 04/07/2018 10:50

Pietro Cortelli, direttore scientifico dell'Istituto, intervistato dal Corriere di Bologna

Ultimo aggiornamento : 05/07/2018

Non ha ancora un nome, ha caratteristiche e comportamenti assai simili al Parkinson, come tremori, rigidità muscolare e difficoltà di movimento, ma a differenza del Parkinson ha natura solo genetica e colpisce più persone della stessa famiglia. E’ la nuova patologia scoperta dai ricercatori dell’ISNB che, in collaborazione con un team di esperti internazionali, è riuscita a individuarne anche il gene responsabile.

Chiarire come funziona il nuovo gene potrebbe offrire nuove e cruciali intuizioni sui meccanismi molecolari del Parkinson, per via della somiglianza con la nuova patologia, e quindi aprire la strada all'identificazione di nuove terapie farmacologiche in grado di fermare la malattia e non solo di curarne i sintomi.

Lo studio è stato reso possibile dalla generosità di un'intera famiglia che si è sottoposta a una serie di test genetici e ha donato due cervelli post mortem.

Allegati
Azioni sul documento