Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Home Page ISNB Assistenza
Azioni sul documento

Assistenza

Le prestazioni dell'Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna

Ultimo aggiornamento : 13/11/2014

L’ISNB, in linea con l'impostazione aziendale, individua nei percorsi diagnostico-tertapeutico-assistenziali (PDTA) la principale modalità per garantire la presa in carico delle diverse tipologie di utenti/pazienti e delle specifiche  patologie delle quali sono portatori.

Alcuni percorsi sono trasversali a più Unità Operative o Dipartimenti dell’Azienda, o si sviluppano con l’Azienda Ospedaliera di Bologna. Per tutti i percorsi sono stati individuati standard di riferimento, in maniera da rendere evidenti i livelli di  performance.

Nella individuazione dei golden standard si sono considerate le raccomandazioni che si evincono dalle Linee Guida e dalle migliori evidenze disponibili. Questo approccio ha portato all’individuazione degli indicatori più appropriati a misurare l’efficacia di processi e percorsi.

Parallelamente a questo percorso di orientamento alle migliori evidenze disponibili sono stati considerati gli aspetti organizzativi-gestionali, analizzando  i processi e i percorsi anche da questo punto di vista.

I principali percorsi già implementati, in fase di implementazione o di approvazione sono:

  • Percorso paziente con ictus cerebrale;
  • Protocollo per la fibrinolisi endovenosa sistemica nell’ictus ischemico acuto;
  • PDTA Epilessia Adulto;
  • PDTA Epilessia in età pediatrica;
  • PDTA per le malattie neuromuscolari rare dell’età evolutiva e dell’adulto;
  • PDTA SLA;
  • PDTA per la chirurgia dell’ipofisi e del basi cranio;
  • PDTA per la gestione del bambino a rischio di sviluppare disabilità;
  • PDTA Parkinson;
  • PDTA Neoplasie cerebrali;
  • PDTA Autismo;
  • PDTA TIA;
  • PDTA Stroke;
  • PDTA Ausili;
  • PDTA Cefalea acuta non traumatica;
  • Protocollo per gli interventi di chirurgia delle emorragie intracerebrali e emicraniectomia de compressiva;
  • Percorsi di continuità clinico-assistenziale nei pazienti con sclerosi multipla, CIDP, miastenia gravis;
  • Protocollo per l’attività di esplorazione funzionale neurofisiologica durante la fase di posizionamento di elettrodi intracerebrali profondi nel corso di intervento chirurgico di stimolazione cerebrale profonda nella malattia di Parkinson;
  • Procedura per l’attività di monitoraggio neurofisiologico nel corso di interventi chirurgici condotti in area cerebrale critica (es. regione motoria) per l’asportazione di lesioni cerebrali (es. tumori), o a livello midollare per la rimozione di lesioni di varia natura intramidollari;
  • Protocollo per il monitoraggio video-EEG prolungato per la registrazione di crisi epilettiche per la selezione prechirurgica delle epilessie focali farmaco-resistenti;
  • Implementazione di linee-guida di profilassi antibiotica negli interventi neurochirurgici;
  • Implementazione di linee-guida di profilassi della Trombosi Venosa Profonda nei pazienti neurochirurgici o neurologici.

Molti dei percorsi coinvolgono tutte le strutture ospedaliere ed ambulatoriali dell’area metropolitana cittadina e sono stati quindi condivisi anche con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Orsola Malpighi di Bologna.

 

Quest'area del sito è ancora in costruzione. Molte informazioni, tuttavia, sono già disponibili al link sottostante, che rinvia ai collegamenti a tutte le unità operative dell'Istituto. Cliccando sulle singole unità operativa si trovano tutte le informazioni utili su prestazioni e modalità di accesso.

Allegati
Azioni sul documento