Strumenti personali
Tu sei qui: Portale iap_dati

Autorizzazione al ricovero ospedaliero all'estero in Centri di altissima specializzazione








Il ricovero ospedaliero all’estero  in Centri di altissima specializzazione è autorizzato in via preventiva, cioè prima di partire per l’estero, sia che avvenga in strutture di Paesi dell’Unione Europea/Spazio Economico Europeo o in Paesi aventi accordi bilaterali e convenzioni con l’Italia, sia che avvenga in strutture di Paesi non convenzionati.


L’autorizzazione viene rilasciata dopo una valutazione tecnica, caso per caso, da parte del Centro di riferimento regionale dell'Emilia-Romagna competente per la specifica patologia.


Per il ricovero in Centri di altissima specializzazione in Paesi UE / Spazio Economico Europeo o con accordi bilaterali e convenzioni con l’Italia, l’assistenza è autorizzata in forma diretta, cioè a carico del Servizio sanitario nazionale. In questo caso il Distretto sanitario dell’Ausl di residenza, dopo l’approvazione del Centro di riferimento, rilascia alla persona interessata il modello S2 o similare, da presentare al momento del ricovero.


Per il ricovero in Centri di altissima specializzazione in Paesi extra UE, l’assistenza è autorizzata in forma indiretta, cioè la persona anticipa il pagamento delle prestazioni e viene successivamente parzialmente rimborsata. In questo caso il Distretto sanitario dell’Ausl, dopo l’approvazione del Centro regionale di riferimento, rilascia al cittadino un’autorizzazione, da presentare al momento del ricovero.


Rivolgersi al Distretto dell’Azienda Usl di residenza.


I Paesi extra UE con cui l’Italia ha stipulato accordi bilaterali o convenzioni sono: Argentina, Australia, Brasile, Capoverde, Città del Vaticano e Santa Sede, Macedonia, Serbia Montenegro, Bosnia-Erzegovina, Principato di Monaco, Repubblica di S.Marino, Tunisia.


Per la Svizzera valgono le stesse condizioni dell’Unione Europea.


I Paesi UE e dello Spazio Economico Europeo sono: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia (Isole Guadalupa, Gujana francese, Martinica, Reunion), Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo (Isole Azzorre, Madeira), Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.


 


 


 


Cosa Serve:   Tesserino Team, Richiesta di ricovero rilasciata da medico specialista pubblico o privato e documentazione sanitaria sulla patologia che richede il ricovero.

Dove posso trovare la prestazione

Sportello unico di accesso
Distretto Reno, Lavino e Samoggia - ZOLA PREDOSA - Casa della salute Lavino Samoggia
Non occorre prenotare
Sportello unico di accesso Ospedale
Distretto Pianura Ovest - SAN GIOVANNI IN PERSICETO - Ospedale SS. Salvatore
Non occorre prenotare
Sportello unico di accesso Poliambulatorio
Distretto Pianura Ovest - SAN GIOVANNI IN PERSICETO - Poliambulatorio
Non occorre prenotare
Ufficio estero
Distretto Città di Bologna - BOLOGNA S. Vitale - Poliambulatorio Mengoli
Informazioni - chiamare 800 033 033
Ufficio protesi
Distretto S.Lazzaro di Savena - SAN LAZZARO DI SAVENA - Casa della salute
Non occorre prenotare
Ufficio protesi
Distretto Reno, Lavino e Samoggia - CASALECCHIO DI RENO - Sede Polifunzionale Cimarosa
Non occorre prenotare
Ufficio rimborsi Porretta Terme
Distretto dell’Appennino bolognese - ALTO RENO TERME - Direzione del Distretto dell'Appenino bolognese
Non occorre prenotare
« ottobre 2018 »
ottobre
lumamegivesado
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031